A- A+
PugliaItalia
I Colloqui di Martina Franca Kennedy, il Pil e "l'Economia del dono"

“Il PIL  comprende l’inquinamento dell’aria e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine del fine settimana….Si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia utilizza per sedare le rivolte…Il PIL non misura la nostra saggezza né la nostra conoscenza…Il PIL misura tutto eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta”.

Queste alcune frasi del memorabile discorso sul PIL che Robert Kennedy pronunciò nel 1968, 100 secondi di pura emozione. Da allora sono passati quasi 50 anni e il dibattito sui modelli di sviluppo economico e sulle concezioni di benessere è sempre più di attualità.  

Kennedy bob2
 

Per alimentare il confronto su questi temi e sulle sfide che innovazione ed economia porranno nei prossimi decenni Costellazione Apulia (consorzio di circa 50 imprese pugliesi che credono in una crescita rispettosa dell’ambiente e dell’individuo) sta organizzando i Colloqui di Martina Franca "QUALE ECONOMIA PER QUALE BENESSERE” (23 e 24 maggio) prendendo spunto e gemellandosi con i “Colloqui di Dobbiaco” nati nel 1985: il focus sarà sulle possibili forme di imprenditoria e ben-vivere, disancorate dagli attuali modelli di crescita e sviluppo, per individuarne di nuovi che valorizzino ambiente e relazioni sociali.

Due i relatori internazionali che parteciperanno ai colloqui: J. Daniel Dahm, scienziato tedesco interdisciplinare, è specializzato nell’ambito dello sviluppo sostenibile, che affronta da un punto di vista scientifico, economico, culturale e sociale; Irmi Seidl, docente di Economia Ecologica all’Università di Zurigo e all’Istituto Federale di Tecnologia di Zurigo, focalizza le sue attenzioni sui temi della sostenibilità economica ed ambientale.

Martina Franca2
 

Tra i relatori italiani Ugo Bardi, docente di Chimica Fisica all’università di Firenze, attivo nel campo della ricerca su tematiche ambientali quali l’esaurimento delle risorse, le energie rinnovabili, la dinamica dei sistemi applicata all’economia; Giulio Meiattini, monaco benedettino di S. Maria della Scala in Noci, contribuisce con i suoi interventi pubblici ed i suoi scritti, al dibattito sul rapporto economia, cultura, ambiente; Fabio Salviato, fondatore di “Banca Popolare Etica”, autore di numerosi libri e articoli sulla finanza etica e il commercio equo, attualmente Presidente di FEBEA e Direttore Generale di SEFEA.

In vista dell’evento, l’economia del dono – che sarà uno dei temi affrontati – si concretizza in un’iniziativa di equa distribuzione della ricchezza attraverso la formula Robin Hood. Imprese e persone fisiche possono permettere a studenti di scuola superiore e università di partecipare gratuitamente ai Colloqui pagandone l’iscrizione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
seckennedyeconomiadonopil
i blog di affari
Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.