A- A+
PugliaItalia
Il battesimo di Maria Concetta

di Antonio V. Gelormini

Maria Concetta aveva atteso a lungo questa domenica di fine giugno, per tornare a respirare il profumo del mare e a riscaldare le ossa ai raggi salati e iodati della spiaggia ri-generante di Margherita di Savoia.

Troppo lunghi, maledettamente capricciosi e insistentemente piovosi, si erano rivelati quest’anno l’inverno senza freddo e questa malferma primavera senza sole.

Maria Concetta aveva una gran voglia di mettere i piedi in acqua e di sentire il massaggio rassodante delle onde sulle sue gambe. Per questo, appena arrivata si è spogliata, ha riposto i vestiti sotto l’ombrellone e non potendolo abbracciare tutto - quel mare tanto desiderato - ha cominciato la sua passeggiata.

foto 1
 

Maria Concetta non lo sapeva, ma questa volta la passeggiata si sarebbe rivelata più lunga del solito. Improvvisamente troppo più lunga. Sarebbe stata una passeggiata verso l’infinito.

Maria Concetta è stata ritrovata poco più in là delle Terme. Troppo lontana dal suo ombrellone. Riversa sull’acqua, nel chiaro gesto di un abbraccio impossibile da contenere. Qualcosa si è inceppato e quell’abbraccio, quasi disperato, le si è rivelato fatale. A nulla sono valsi i soccorsi, l’insistente massaggio cardiaco e l’azione rianimante dell’ossigeno.

Maria Concetta sembrava appagata, il suo viaggio verso l’infinito non era più di questo mondo. Chissà se qualcuno verrà a cercarla e se mai ci dirà il vero nome di Maria Concetta. Il suo sorriso ora profuma di mare, ha il sapore del sale e i riflessi sereni di un'identità senza tempo.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
margherita di savoiatermemarepasseggiataannegata
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.