A- A+
PugliaItalia
Il ministro Franceschini a Bari. Accordo plurale con Regione e Comune

Il ministro dei Beni e delle Attività culturali Dario Franceschini, il sindaco di Bari Antonio Decaro e il direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi sigleranno il protocollo d’intesa per l’acquisizione al patrimonio comunale del Teatro Margherita e dell’ex Mercato del pesce, entrambi di proprietà dello Stato, e la cessione a quest’ultimo del compendio della Cittadella della Cultura e di tre capannoni, oltre che di un piccolo fabbricato, adiacenti alla cittadella, di proprietà del Comune.

La permuta è finalizzata alla razionalizzazione, ottimizzazione e valorizzazione del patrimonio pubblico esistente nella città di Bari in coerenza con gli indirizzi di sviluppo territoriale perseguiti dagli enti coinvolti.

La sigla del protocollo d’intesa tra l’Agenzia del Demanio, il Comune e il Ministero avverrà alle ore 15.30 nella sala Massari di Palazzo di Città alla presenza del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e dell’assessore alle Culture e Turismo del Comune di Bari Silvio Maselli.

A seguire il ministro Franceschini, accompagnato dal sindaco e dall’assessore Maselli, effettuerà un sopralluogo all’interno del cantiere del teatro comunale Piccinni sotto la guida del direttore dei lavori, architetto Fabbri. Al termine del sopralluogo il ministro Franceschini si recherà al teatro Petruzzelli dove sarà accolto dal sovrintendente Massimo Biscardi e dai componenti del Consiglio di indirizzo della Fondazione Petruzzelli e Teatri di Bari per visitare il politeama. Nell’occasione, sulla cupola del teatro, sarà proiettato il video di Gianfranco Iannuzzi “Cosmogonia”, che ripropone gli antichi affreschi andati distrutti nel rogo del Petruzzelli del 1991.

In ultimo il ministro Franceschini, insieme al sindaco Decaro e all’assessore Maselli, si sposterà al teatro Margherita per un breve sopralluogo conoscitivo.

VENDOLA FRANCESCHINI 1
 

Aggiornamento:

In queste ore le strutture tecniche del Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo, della Regione Puglia e del Comune di Bari hanno continuato a lavorare per mettere a punto il testo di un ulteriore accordo che ha ricevuto l’approvazione definitiva del Ministero solo questa mattina.

Oggi pomeriggio dunque, accanto al protocollo che sancisce l’acquisizione al patrimonio comunale del Teatro Margherita e dell’ex Mercato del pesce, sarà siglato un importante accordo triangolare per la valorizzazione dei beni in questione che vede protagonisti il Comune di Bari, la Regione Puglia e il Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo.

Questo passaggio è la tappa di un più ampio percorso avviato tra Regione e Comune con la stipula del “Patto per Bari” avvenuta a gennaio 2013, che prevede un ampio programma di investimenti da parte delle Regione in favore della città di Bari.

L’accordo di valorizzazione sarà siglato questo pomeriggio nella sala Massari di Palazzo di Città dal ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e dal sindaco di Bari Antonio Decaro.

 

Tags:
franceschinibaripetruzzellimargheritamasellivendolabiscardi
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
di Annamaria Bernardini De Pace
Lockdown, meno 630mila fumatori di bionde. Aumentano l'e-cig 218mila.
di Mariella Colonna
Ascolti tv, La casa nel bosco di Antonella Clerici diventa un format
Francesco Fredella
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.