A- A+
PugliaItalia
Mantegna Lamonarca

E' stata una serata degna delle aspettative quella presso l'Istituto Italiano di Cultura in Los Angeles, dove la Puglia Center of America ha premiato l'attore di Hollywood, Joe Mantegna, con l'ormai prestigioso "Puglia's Italy Award of Excellence in America” - edizione speciale.

L'evento, realizzato appositamente per premiare il celebre attore, ha visto la partecipazione di quasi duecento ospiti esclusivi e di una piccola delegazione della Comunità Pugliese della California. Molte le star e le personalità facenti parte del mondo hollywoodiano, tra le quali l'attrice Doris Roberts (Emmy Award), Frank Mancuso (ex Presidente della Paramount Pictures ed attuale Presidente del Consiglio di Amministrazione del Motion Picture & Television Fund), e Jack Gilardi, manager di molti attori celebri americani (tra i quali lo stesso Mantegna), nonché manager della International Creative Management (una tra le più grandi agenzie mondiali di spettacolo, con uffici a New York, Los Angeles e Londra).

Mantegna Joe2

A fare gli onori di casa è stato il Direttore dell'Istituto di Cultura, Alberto Di Mauro, che ha manifestato il proprio apprezzamento per la pregevole iniziativa, nonché per la perfetta organizzazione dell'evento da parte Puglia Center of America. Successivamente è stata la volta del Console Generale Italiano in Los Angeles, Giuseppe Perrone, che ha sottolineato la ricchezza di bellezze artistiche ed architettoniche della Puglia, ricordando che la ragione ha dato i natali anche a Rodolfo Valentino.

Prima di cedere la parola all'attore Mantegna, è toccato alla Vice Presidente della Puglia Center of America, Valentina Popa-Lamonarca, segnalare l'importanza del premio Puglia Center of America, per dare atto al ruolo fondamentale di personalità come Joe Mantegna, preziose nella promozione della Puglia oltreoceano. Mrs. Popa-Lamonarca si è soffermata sui passaggi salienti della carriera dell'attore, a partire dall’interpretazione di Joey Saza nel Padrino III, diretto da Francis Ford Coppola, sino al suo impegno nella serie televisiva americana in "Criminal Minds", dove veste i panni del Capitano David Rossi.

Mantegna Joe3

Per poi soffermandosi sulle qualità umane dell'artista Joe Mantegna, per la sua grande umiltà e per le sue qualità di uomo e padre di famiglia (presenti in sala le figlie: Mia e Gia, nonché della moglie Arlene).

Prima dell’intervento di Joe Mantegna, è stato presentato un cortometraggio con i frammenti dei migliori successi televisivi dell’attore dalle radici italiane. Minuti scroscianti di applausi hanno accolto il suo ingresso e la consegna del premio "Puglia's Italy Award of Excellence in America", creato –per l’occasione - dal noto ceramista salentino, Agostino Branca, dell'azienda Arte Ceramiche Branca.

Joe Mantegna ha manifestato subito il suo orgoglio per le origini pugliesi della mamma, Marianna Novelli, nata ad Acquaviva delle Fonti, ed ha elencato le volte che ha visitato la Puglia, certo poche, ma una più affascinante dell’altra.

Mantegna ha voluto soffermarsi anche sull'importanza del lavoro svolto dalla Puglia Center of America, lodando le numerose iniziative prestigiose e degne di attenzione che essa ha saputo realizzare in così poco tempo, dichiarando pubblicamente - ancora una volta - il suo totale impegno nel promuovere la Puglia, in occasione degli eventi di prossima data.

Mantegna Joe

Al termine della sua relazione, vi è stata una piccola performance musicale eseguita dal Tenore Luciano Lamonarca (Presidente della stessa Puglia Center of America, accompagnato al pianoforte dalla pianista giapponese Kyomi Kato), che ha eseguito il brano "Tristezza" di Francesco Paolo Tosti, la celebre canzone napoletana "Tu ca nun chiagne" di Ernesto De Curtis ed ha terminato con la romanza "Niun mi tema", dall'opera Otello, quale tributo applauditissimo al compositore Giuseppe Verdi, nel bicentenario della sua nascita.

Subito dopo, gli invitati sono stati deliziati con antipasti e specialità tipiche pugliesi, create e fornite per l'occasione dallo Chef Giuseppe Di Mola (originario di Monopoli, in Puglia), del ristorante “Il Fornaio”, in Beverly Hills.

Con l’occasione si sono gettate le basi sia per la realizzazione di una mostra-mercato della durata di due giorni, dal titolo: "Puglia: la terra della bellezza" (con show, esposizioni in stand di prodotti alimentari e di artigianato, mostre d'arte, fashion, musica, turismo, etc.) e che avrà come padrino l'attore Joe Mantegna. Ma anche per la realizzazione di un video-clip, che lo stesso Mantegna girerà in Puglia nel 2014, utile alla promozione della Puglia negli Stati Uniti d'America.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
puglia center of americalamonarcamantegna popalos angeles
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.