A- A+
PugliaItalia
La vidua vidue Ripristinata la festa

Il giorno 24 marzo 2014 presso la Commissione Cultura presieduta dal vice-presidente Filippo Melchiorre e il consigliere Domenico Sciacovelli si è riunito il Comitato per il ripristino della festa della “Vidua Vidue”che ha deciso: la festa popolare inizia il 18 ottobre (giorno della partenza dei saraceni nel 1002 d.c.) con l’inaugurazione di una mostra dedicata all’evento e prosegue fino alla domenica successiva, data in cui si svolgerà nella città vecchia e sulla muraglia la rievocazione storica dell’assedio saraceno e della liberazione della città da parte dei veneziani.

Il comitato è costituito da Nicola Pignataro, Vito Signorile, Gigi De Santis, I figuranti di San Nicola, Radicanto, Gruppo ‘Agorà’, Archeoclub Bari, Ivan Dell’Edera, Bottega ‘Nikolaus’, gli storici Pietro Mazzeo e Vito De Bellis e Vito Antonio Loprieno.

Il Vice-Presidente Filippo Melchiorre ha esortato tutte le associazioni e gruppi baresi interessati alla iniziativa a partecipare all’ organizzazione generale, con idee, suggerimenti e impegno personale.

Il contatto telefonico utile è 335 7196870.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
barifestavidua vidueloprieno
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.