A- A+
PugliaItalia
Lecce e il Salento tra i preferiti Per il prossimo Capodanno

Lecce è una delle mete ideali dove trascorrere il prossimo capodanno. Lo dice Trivago, il motore di ricerca gratuito che si occupa di "suggerire" le vacanze migliori comparando i prezzi di oltre 700 mila hotel di tutto il mondo.

La scelta del portale tedesco è ricaduta proprio sul capoluogo salentino, collocato tra le migliori destinazioni in cui trascorrere il Capodanno 2015, per essersi distinto, insieme ad altre città italiane, per la qualità degli eventi offerti.

“Si tratta dell'ennesimo riconoscimento attributo ad una città che si scopre bella e coinvolgente anno dopo anno - ha commentato Luigi Coclite, Assessore al Turismo, Marketing territoriale, Spettacoli ed Eventi del Comune di Lecce - grazie alle sue meraviglie architettoniche e alla grande storia che l'attraversa. Un riconoscimento che trova conferma nei dati sull'andamento del turismo riscontrato nei primi 8 mesi dell'anno, che hanno visto Lecce e il Salento tra le mete preferite dai vacanzieri".  

"Tutto questo - ha aggiunto - ci fa ben sperare per il futuro, e ci motiva ancora di più a promuovere e favorire quel turismo florido e di qualità che Lecce merita”. 

Quello leccese è, secondo Trivago, un Capodanno innanzitutto culturale. Vengono ricordati, a tal proposito, gli eventi di Liberrima, All'Ombra del Barocco e Manifatture Knos. Tanti gli eventi in programma per le prossime festività natalizie, come mercatini, mostre dedicate alla cartapesta, mostre di presepi artigianali e rassegne teatrali.

Le altre località segnalate da Trivago sono Milano, Roma, Venezia, Torino, Sirmione, Ferrara, Orvieto, Napoli, Livigno e Forte di Bard (Valle d'Aosta).

Tags:
capodannoleccesalentopreferititedeschi
i blog di affari
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.