A- A+
PugliaItalia
Marò, pronto l'accordo Lettieri: 'Bene Ashton'
“Ci auguriamo che le dichiarazioni dell’Alto rappresentante per le politiche estere e la difesa dell'Ue, Catherine Ashton, in risposta ad una interrogazione dell’europarlamentare di FI, Antonio Tajani, segnino davvero una discontinuità rispetto alla scarsa incisività con cui sinora l’Europa è intervenuta sul caso dei nostri marò, ingiustamente detenuti in India da oltre due anni tra violazione del diritto internazionale e inaccettabili ritardi nell’esame della vicenda".  Lo dichiara in una nota Luigi d’Ambrosio Lettieri, capogruppo FI 12^ Commissione Senato.
dAmbrosio Lettieri5
 
 
"In verità - aggiunge Lettieri - anche i governi italiani, da Monti a Letta e adesso Renzi, non hanno brillato per iniziative cogenti. Il risultato è che, dal 15 febbraio 2012 ad oggi, non è cambiato nulla se non che Massimiliano Latorre è potuto tornare temporaneamente in patria perché colpito da ictus, mentre il suo compagno Salvatore Girone, rimasto in India, deve sperare paradossalmente, di stare male per poter rimettere piede in Italia".
 
"Nel contempo, da alcuni media indiani, arriva la notizia che forse il governo del premier nazionalista Modi sarebbe disponibile a prendere in considerazione la proposta avanzata dall’Italia per una soluzione consensuale del caso dei nostri militari. Se fosse vero, sarebbe una splendida notizia, dopo tante docce fredde”.
 
(gelormini@affaritaliani.it)
 
 
 
 
Tags:
maròd'ambrosio lettieriashtonindiaaccordo
Loading...
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.