A- A+
PugliaItalia
C.M. 1

Domenica 4 agosto 2013, alle ore 21:30, nel centro storico di Castro, nella suggestiva cornice di piazza Vittoria, si celebrerà uno spettacolo unico e irripetibile.

Un omaggio alla cultura classica, al mondo dell’Antica Grecia e della civiltà romana, che ha abitato e ha permeato di tradizioni, usanze, costumi il territorio salentino e quello dell’antica Castrum Minervae, avamposto di nobili civiltà che hanno lasciato segni tangibili e preziosi del loro passaggio.

Una serata dedicata al mito di Minerva, il cui tempio sorgeva sull’acropoli e guardava ad Oriente, sull’altra sponda dell’Adriatico, fino all’Epiro.  

La manifestazione, giunta ormai alla sua VIII edizione, ha come obiettivo principale quello di concorrere alla valorizzazione del territorio, sottolineando le particolari ricchezze culturali legate alle origini messapiche e greche di Castro, che recenti studi e un’intensa campagna di scavi archelogici, che prosegue tuttora, stanno portando alla luce.

Il premio rappresenta l’occasione per accendere i riflettori sull’importanza e sulla ricchezza del patrimonio storico culturale del nostro territorio, che deve arricchire e completare un’offerta turistica caratterizzata da qualità dei contenuti ed è uno strumento per divulgare il lavoro di ricerca archeologica che continua ogni anno.

In particolare, gli scavi del 2007 che hanno interessato l’acropoli di Castro, hanno portato alla luce le tracce di un santuario dedicato a Minerva, l’Atena dei Greci. Questa scoperta conferma il centro salentino come la mitica Castrum Minervae, cantata dal poeta Virgilio come il primo approdo di Enea in Italia: "ci spingiamo innanzi sul mare (....) quando da lungi scorgiamo oscuri colli e il basso lido dell'Italia (...) Le invocate brezze rinforzano, e già più vicino si intravede un porto, e appare un tempio di Minerva su una rocca. I compagni ammainano le vele e volgono a riva le prore. Il porto è incurvato ad arco dalla corrente dell'Euro; i suoi moli rocciosi protesi nel mare schiumano di spruzzi salati, e lo nascondono; alti scogli infatti lo cingono con le loro braccia come un doppio muro, e ai nostri occhi il tempio si allontana dalla riva”.

castro 9

La descrizione contenuta nel terzo libro dell’Eneide fa apparire verosimile Castro, come il primo approdo in Italia dell’eroe troiano.

Il riconoscimento è assegnato, all’interno di un programma di spettacolo interamente dedicato al mito di Minerva e degli abitanti dell’Olimpo. a personalità del mondo della cultura classica, della archeologia, del giornalismo e dell’imprenditoria che si sono particolarmente distinti per il loro legame al territorio salentino, promuovendolo all’esterno dei confini locali.

Nella serata, musicisti, attori e ballerini del “Balletto del Sud”, diretti dal coreografo Fredy Franzutti, racconteranno e porteranno in scena i miti e le leggende del mondo antico in un susseguirsi di scene fantastiche ed emozionanti. Ingresso libero.

Tags:
castro marinasalentopromozionepremiocastrum minervae
i blog di affari
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.