A- A+
PugliaItalia
Regione, Legge elettorale L'appello a Introna

I capigruppo e consiglieri regionali Pino Romano (Pd), Michele Losappio (Sel), Angelo Disabato (Puglia per Vendola), Donato Pellegrino (Psi), Francesco Damone (Gruppo misto), Tommy Attanasio (Gruppo misto) e Aurelio Gianfreda (Democratici autonomi) si rivolgono al presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna, a proposito della legge elettorale pugliese.

introna calre
 

"Purtroppo si sono concretizzati i nostri timori: la legge elettorale si è incagliata in Commissione dove rischia di restare per moltissimo tempo anche a causa dei numerosi emendamenti presentati da Forza Italia. È ora che la partita passi nelle mani dell'Ufficio di presidenza al quale rinnoviamo l'appello, in maniera sempre più stringente, affinché convochi il Consiglio con all'Ordine del giorno la legge elettorale, per aiutare le forze politiche a mettere a punto le modifiche necessarie per dare ai cittadini pugliesi il migliore strumento possibile per esercitare il proprio diritto di voto". 

"Apprezziamo - sottolineano - il lavoro fatto dall'opposizione sulla legge elettorale, attraverso gli emendamenti che, purtroppo, sono stati presentati in un periodo che lascia pensare più a una strumentalizzazione che a una voglia di miglioramento. Il lavoro di Forza Italia, se presentato a settembre, avrebbe rappresentato un contributo utile, mentre al momento serve solo a fare arenare la legge in Commissione e dà l'impressione che FI stia lavorando per non dare alla Puglia una legge elettorale efficace e rispettosa della rappresentatività e della governabilità. Avremmo potuto approvare gli emendamenti tecnici licenziati alla unanimità dall'Ufficio di presidenza - rilevano - sarebbe stato un atto politicamente rilevante. Ma purtroppo hanno perso un'occasione importante". 

"A questo punto - concludono - gli emendamenti e i contributi di tutte le forze politiche siano affrontati in Aula, nel più  breve tempo possibile, con la mediazione dell'Ufficio di presidenza. È un nostro dovere non perdere più tempo: lo dobbiamo alla Puglia e ai pugliesi".

(gelormini@affaritaliani.it)

--------------------------

Sullo stesso tema: Legge elettorale, FI: “Legge truffa per l'insicuro Emiliano”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
regionaliintronalegge elettoraleappellocentrosinistraforza italia
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.