A- A+
PugliaItalia
Salento, Parco eolico marino Odra Energia si allontanerà dalla costa
eolico marino

Mercoledì 29 dicembre la società Odra Energia depositerà l’istanza autorizzativa ministeriale per il proprio progetto di parco eolico marino galleggiante al largo della costa meridionale della provincia di Lecce. La principale novità, rispetto alla prima ipotesi progettuale, è l’allontanamento delle pale dalla costa, che saranno posizionate a una distanza minima di 12,8 km, ora aumentata del 30% rispetto a quanto previsto inizialmente.

Castro MarinaCastro MarinaGuarda la gallery

La collocazione più al largo delle pale accoglie la richiesta emersa durante la fase di ascolto e dialogo con il territorio che Odra Energia ha scelto di intraprendere, prima di avviare il procedimento autorizzativo. L’allontanamento dalla costa ha richiesto uno sforzo di riprogettazione tecnica e di revisione economica perché impatta sulla realizzazione, sull’esercizio e sulla manutenzione del parco eolico marino galleggiante.

Porto TricasePorto TricaseGuarda la gallery

Questi i principali elementi del progetto del parco eolico marino Odra Energia, in relazione al quale sarà depositata l’istanza di autorizzazione:

  • produzione annuale di energia pulita stimata in circa 4 terawattora (TWh), pari al consumo di oltre un milione di utenze domestiche, evitando l’emissione in atmosfera di oltre 2 milioni di tonnellate di anidride carbonica l’anno;
  • 90 turbine eoliche galleggianti per una capacità massima installata prevista pari a circa 1,3 GW. Le pale saranno collocate a una distanza dalla costa che varia da 12,8 km a 24 km. L’altezza percepita delle pale più vicine alla costa sarà pari a 1,4 centimetri. Le turbine saranno orientate trasversalmente rispetto alla linea di costa, per permettere sia di intercettare al meglio i venti sia di ridurne ulteriormente la percezione visiva dalla costa. 

Il progetto genera benefici diretti e indiretti in termini di manodopera locale (per la realizzazione del parco sono stimati 1.500 posti di lavoro diretti, con punte di 4.000 nei periodi di picco), opportunità di business per le imprese locali e collaborazioni con università ed enti di ricerca.

Capo d'OtrantoCapo d'OtrantoGuarda la gallery

In parallelo al deposito presso il Ministero per la Transizione Ecologica dell’istanza autorizzativa del progetto, sarà protocollata anche la revisione della richiesta di concessione demaniale marittima presso il Ministero delle Infrastrutture e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale.

Da oggi è online il sito internet odraenergia.it, dedicato al parco eolico marino galleggiante Odra Energia, dove sono disponibili tutte le informazioni sul progetto e dove saranno pubblicati gli aggiornamenti documentali durante il procedimento autorizzativo.

Il sito contiene le simulazioni panoramiche animate aggiornate della vista del parco da diversi punti di osservazione (Capo d’Otranto, Castro Marina, Tricase, Santa Maria di Leuca), ai quali verranno aggiunti gradualmente ulteriori punti di osservazione.

(gelormini@gmail.com)

Commenti
    Tags:
    santo parco eolico marino costa lontano odra energia puglia







    
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.