A- A+
PugliaItalia
Salento, Pinocchio tradotto in vernacolo di Mesagne (Br)

Le avventure di Pinocchio tradotte in vernacolo mesagnese.

Martedì sera con inizio alle ore 19,00 presso l’Auditorium del Castello Normanno Svevo di Mesagne verrà presentato il testo “Le avventure di Pinocchio”, il famoso e fortunato libro di Carlo Lorenzini (Collodi), tradotto in vernacolo mesagnese da Giuseppe Giordano.

Pinocchio Locandina
 

Si tratta della 102esima traduzione fatto in lingua diversa dall’Italiano ed è ambientato in Mesagne con i modi di dire, i nomi e le tradizioni locali.

L’edizione mesagnese gode del patrocinio della Fondazione Collodi.

La presentazione sarà fatta, dai proff. Vittoria Ribezzi e Marcello Ignone. Moderatore dei lavori sarà il giornalista Antonio Rigliano.

Nc’era nna fiata... è l’esordio del libro che abbiamo tra le mani; un incipit, questa volta, dialettale in cui l’allitterazione della “a” sembra intonare un canto e dare il primo tocco “salentino” ad un lavoro che nella “salentinità” sarà calato non solo con il trasferimento linguistico e il corredo idiomatico, ma anche con l’ambientazione geografica, storica, antropologica.(Vittoria Ribezzi)

… è bella la versione mesagnese anche perché propone una società migliore, ne racconta una ormai passata, relativa ad una Mesagne che non c’è più. È nnu cuntu della nostra tradizione, vicino in questo, ai cunti dei cantastorie, ai pupi siciliani, alle marionette che i mesagnesi avevano modo di vedere talvolta in piazza o durante qualche fiera.(Marcello Ignone)

Tags:
mesagnepinocchiosalentotradottovernacolo
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.