A- A+
PugliaItalia
San Severo, Miglio: 'Il primo botto' Emiliano Assessore alla Sicurezza

di Antonio V. Gelormini

L'annuncio ufficiale durante l'insediamento a Bari di Antonio Decaro. Michele Emiliano sarà Assessore alla Sicurezza, Legalità e Trasparenza del Comune di San Severo (Fg).

"A segno il primo botto" del neo sindaco della città dauna, Francesco Miglio, che completa così la formazione della giunta. Firma del decreto di nomina e controfirma d'accettazione a margine della conferenza stampa convocata nella Sala Giunta del Comune di Bari.

“Sogno una San Severo sicura ed accogliente", ha detto Miglio, "Stamattina  ho nominato, a titolo gratuito, Michele Emiliano assessore alla legalità, trasparenza, sicurezza urbana e polizia locale, controllo del territorio e rapporti con le Forze dell' Ordine. Questo rappresenta la conferma dell'attenzione che intendo dare alla sicurezza, che grazie alla generosità di un amico sincero, quale Michele Emiliano, può trovare adeguate soluzioni".

Fissata per mercoledì, alle 10 presso Palazzo Celestini, la conferenza stampa di presentazione ufficiale del neo assessore. Con Emiliano l'attuale Giunta comunale di San Severo sarà composta da 7 assessori in tutto, al posto in dei 6 annunciati in campagna elettorale.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
san severopdmiglioemilianoassessorelegalitàsicurezza
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.