A- A+
PugliaItalia
la dolce vita2

“La dolce vita” di Federico Fellini chiude la sezione Cinema del Trani International Festival. Il 14 luglio la proiezione  alle ore 21.30 sulla terrazza di Palazzo Beltrani.

Il film è una delle opere seminali della storia del cinema non italiano, ma mondiale: “La dolce vita”  per il Trani International Festival sarà proiettata nella preziosissima edizione restaurata dalla Film Foundation di Martin Scorsese.

mastroianni e la ekberg in una leggendaria scena de la dolce vita di fellini 180650

Film  del 1960 diretto da Federico Fellini, vincitore della Palma d'oro al 13º Festival di Cannes e vincitore dell'Oscar per i costumi è uno dei film più famosi della storia del cinema. Viene solitamente indicato come il punto di passaggio dai primi film neorealisti di Fellini ai successivi film d'arte.

La sezione cinema del Tif Trani curata da Lorenzo Procacci Leone e da Vito Santoro.  

La proiezione si svolgerà presso la splendida terrazza di Palazzo Beltrani, sino al 14 luglio, con inizio alle 21.30: prezzo del biglietto 3 euro per ogni singolo film.

 I ticket della sezione cinema, è possibile acquistarli attraverso www.bookingshow.com oppure presso la  segreteria  allestita presso Palazzo Palmieri – (aperta al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 12 – dalle 17 alle 21) –  0883- 764260 -  334-7243860 – info@tiftrani.it - www.tiftrani.it – Facebook: Trani InternationalFestival 

Tags:
tranicinemafellinifestival
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.