A- A+
PugliaItalia
Vitali a Fitto: "Bene il tuo sostegno. Ma le candidature seguono delle regole"

Apprendo con piacere dalle agenzie di stampa la decisione di Raffaele Fitto di impegnarsi in questa campagna elettorale con una propria lista a sostegno del candidato alla presidenza della Regione Puglia Francesco Schittulli. Il centrodestra trarrà, come ho sempre sostenuto, grande giovamento da questo impegno aggiuntivo, che un personaggio politico della sua caratura non poteva e non doveva far mancare.

Riguardo alla condizione posta da Fitto di inserire nelle liste di Forza Italia tutti i consiglieri regionali, gli amministratori e i dirigenti uscenti del partito, ribadisco che le regole interne valgono per tutti, senza eccezioni, preferenze o deroghe. Le candidature vanno richieste al coordinamento regionale e successivamente sottoposte al vaglio degli organi di competenza nazionale.

Se queste rispettano i criteri fissati dalla tesoriera di Forza Italia Mariarosaria Rossi e ricevono l'avallo del presidente Berlusconi allora l'inserimento in lista sarà definitivamente approvato. Sono regole a cui sono stati e saranno sottoposti tutti in Puglia e nelle altre regioni chiamate al voto, a prescindere dalle proprie idee e posizioni all'interno di Forza Italia.

 
Ufficio stampa Luigi Vitali
Segretario regionale Forza Italia Puglia
Tags:
vitalifittolistefiregionali
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.