Dimenticate tutte le polemiche per la colorazione rainbow che aveva fatto gridare allo scandalo nel nome dell'ortodossia della sacra famiglia, alla base dell'edizione 2013 di “Roma si mette in Luce” c'è tutta un'altra filosofia, come racconta ad Affaritaliani.it l’Agenzia Laura Rossi International che ha ideato e realizzato il progetto: “Via del Corso come nuova via della Pace. Una sorta di invito, un messaggio universale, forte, in grado di arrivare ovunque. La luce non è solo decoro ma che vuole essere forza, speranza, in un momento storico di forte disagio per il nostro Paese e per il mondo intero. La bandiera della pace che illumina la capitale non può non essere oggi un omaggio al Premio Nobel per la Pace Nelson Mandela che ci ha lasciati a 95 anni. A lui è dedicata l’onda di pace che attraversa il cuore di Roma e in questo modo il messaggio di amore, di tolleranza, di unione e condivisione tra i popoli diventa ancora più forte”.
A Natale c’è bisogno di luce, di calore ed ecco allora che nelle vie del centro e non solo arriverà l’atmosfera da sogno per tutti, grandi e piccini, che solo le feste natalizie sanno regalare. Protagonista sarà la luce Led, la più innovativa fonte illuminante, nel rispetto dell’ambiente, della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico. Via del Corso per tutta la sua lunghezza sarà sovrastata da una bandiera con i colori della Pace: un soffitto luminoso della larghezza di 6 metri lungo più di un chilometro e mezzo, in totale sono stati installati 672.000 led per un consumo complessivo di 60 Kw.

Otre a Via del Corso, Piazza Venezia e alle vie dello shopping saranno illuminate anche, via Veneto, Via Merulana, Via dei Giubbonari, Piazza del Pigneto e via del Pigneto.  A Piazza Venezia sarà installato un abete naturale alto 20 metri,  preso dai boschi del Molise, donato dalla Valtellina, decorato con 30mila lampadine a led e con centinaia di scritte con la parola PACE tradotta in venti lingue del mondo.
Via Veneto sarà decorata con 60 fili di “pioggia di luce" realizzati con lampadine led di colore bianco caldo ad accensione intermittente e 34 bolle, metà delle quali in plexiglas trasparente con all'interno sfere oro e color panna. Piazza San Silvestro sarà dedicata ai più piccoli: qui verrà allestita la casa di Babbo Natale immersa in un bosco incantato fatto di abeti veri, profumati, vivi, arrivati direttamente dai boschi della Valtellina, donati dall’Ente Provincia di Sondrio.
L’eleganza non può mancare e via Vittoria lo testimonierà con tende luminose realizzate con stringhe di led di colore bianco caldo, mentre a via Merulana sarà un Natale di design: protagoniste 50 farfalle realizzate in Alluminio e arricchite ognuna da 360 microluci LED, per un totale di 18.000 led a luce bianca. La magia sarà il tema che avvolgerà via dei Giubbonari dove saranno installati venticinque bacchette magiche con una stella all’estremità e scia luminosa di colore bianco e nero. Lungo Via del Pigneto saranno installati 16 fili di "pioggia di luce" realizzati con gruppi di 6 segmenti verticali lunghi 1,5 m con lampadine led di colore bianco caldo ad accensione intermittente corsiva verso il basso.
Il costo totale del progetto è coperto tramite risorse reperite dal soggetto privato vincitore del bando, senza alcun intervento finanziario da parte dell’Amministrazione Capitolina e Zètema Progetto Cultura.

 

2013-12-06T15:03:48.643+01:002013-12-06T15:03:00+01:00truetrue1406116falsefalse227Roma/roma4131050414062013-12-06T15:03:48.707+01:0014062013-12-06T15:53:30.637+01:000/roma/macch-gay-luminarie-per-la-pace-tutti-d-accordo-nel-nome-di-mandela-06122013false2013-12-06T15:53:37.257+01:00310504it-IT102013-12-06T15:03:00"] }
A- A+
Roma

di Alberto Berlini

Un'ondata di pace invaderà il Natale 2013. Il cuore di Roma, via del Corso, è ricoperta da un’onda di luci illuminate con i colori dell’arcobaleno, simbolo della pace tra tutti gli uomini, che si rovescia lungo 1.600 metri, attraversando la città eterna con un augurio forte che parla al mondo. L'accensione sabato 7 dicembre alle 16.45 in piazza del Campidoglio.


 

Dimenticate tutte le polemiche per la colorazione rainbow che aveva fatto gridare allo scandalo nel nome dell'ortodossia della sacra famiglia, alla base dell'edizione 2013 di “Roma si mette in Luce” c'è tutta un'altra filosofia, come racconta ad Affaritaliani.it l’Agenzia Laura Rossi International che ha ideato e realizzato il progetto: “Via del Corso come nuova via della Pace. Una sorta di invito, un messaggio universale, forte, in grado di arrivare ovunque. La luce non è solo decoro ma che vuole essere forza, speranza, in un momento storico di forte disagio per il nostro Paese e per il mondo intero. La bandiera della pace che illumina la capitale non può non essere oggi un omaggio al Premio Nobel per la Pace Nelson Mandela che ci ha lasciati a 95 anni. A lui è dedicata l’onda di pace che attraversa il cuore di Roma e in questo modo il messaggio di amore, di tolleranza, di unione e condivisione tra i popoli diventa ancora più forte”.
A Natale c’è bisogno di luce, di calore ed ecco allora che nelle vie del centro e non solo arriverà l’atmosfera da sogno per tutti, grandi e piccini, che solo le feste natalizie sanno regalare. Protagonista sarà la luce Led, la più innovativa fonte illuminante, nel rispetto dell’ambiente, della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico. Via del Corso per tutta la sua lunghezza sarà sovrastata da una bandiera con i colori della Pace: un soffitto luminoso della larghezza di 6 metri lungo più di un chilometro e mezzo, in totale sono stati installati 672.000 led per un consumo complessivo di 60 Kw.

Otre a Via del Corso, Piazza Venezia e alle vie dello shopping saranno illuminate anche, via Veneto, Via Merulana, Via dei Giubbonari, Piazza del Pigneto e via del Pigneto.  A Piazza Venezia sarà installato un abete naturale alto 20 metri,  preso dai boschi del Molise, donato dalla Valtellina, decorato con 30mila lampadine a led e con centinaia di scritte con la parola PACE tradotta in venti lingue del mondo.
Via Veneto sarà decorata con 60 fili di “pioggia di luce" realizzati con lampadine led di colore bianco caldo ad accensione intermittente e 34 bolle, metà delle quali in plexiglas trasparente con all'interno sfere oro e color panna. Piazza San Silvestro sarà dedicata ai più piccoli: qui verrà allestita la casa di Babbo Natale immersa in un bosco incantato fatto di abeti veri, profumati, vivi, arrivati direttamente dai boschi della Valtellina, donati dall’Ente Provincia di Sondrio.
L’eleganza non può mancare e via Vittoria lo testimonierà con tende luminose realizzate con stringhe di led di colore bianco caldo, mentre a via Merulana sarà un Natale di design: protagoniste 50 farfalle realizzate in Alluminio e arricchite ognuna da 360 microluci LED, per un totale di 18.000 led a luce bianca. La magia sarà il tema che avvolgerà via dei Giubbonari dove saranno installati venticinque bacchette magiche con una stella all’estremità e scia luminosa di colore bianco e nero. Lungo Via del Pigneto saranno installati 16 fili di "pioggia di luce" realizzati con gruppi di 6 segmenti verticali lunghi 1,5 m con lampadine led di colore bianco caldo ad accensione intermittente corsiva verso il basso.
Il costo totale del progetto è coperto tramite risorse reperite dal soggetto privato vincitore del bando, senza alcun intervento finanziario da parte dell’Amministrazione Capitolina e Zètema Progetto Cultura.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nelson mandelaluminarie romabandiera della pace



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.