I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Fisco e Dintorni
Prescrizione IVA e IRPEF in 5 anni: nuova sentenza
da sx: Dott.ssa D. Dragone e Dott. A. Sorrento

Con recente sentenza i Giudici di Pavia hanno annullato oltre 80.000 euro di debiti Iva, Irpef e Irap a carico di un imprenditore dichiarando la prescrizione in cinque anni di tutti i tributi erariali.

 

La sezione Lombardia dell’associazione Partite Iva Nazionali (PIN) comunica un’importante sentenza della Commissione Tributaria di Pavia  (la n.219 del 2021) che ha annullato varie cartelle esattoriali Iva e Irap a carico di un imprenditore ritenendo applicabile la prescrizione quinquennale oltre a condannare Agenzia della Riscossione a 1500 euro di spese legali.

Sul punto interviene il Presidente Nazionale di PIN, il Dott. Antonio Sorrento per segnalare che “Il contribuente è stato difeso in giudizio dai nostri professionisti, la Dott.ssa Donatella Dragone di Milano e dall’Avv. Matteo Sances, che ringrazio per l’impegno costante a favore dei contribuenti. Tale sentenza non è stata appellata dal Fisco e dunque è PASSATA IN GIUDICATO.  Tutto ciò è importante perchè vuol dire che anche l’Amministrazione sta iniziando a riconoscere la prescrizione in 5 anni dei tributi dopo che da anni era già stata riconosciuta per i contributi Inps e Inail” (si veda VIDEO del Presidente).

 

 

Continua il Presidente Sorrento “A questo punto ci troviamo in una situazione paradossale poiché solamente chi farà causa al Fisco potrà vedere cancellati i propri debiti mentre gli altri saranno costretti a pagare o magari a subire pignoramenti e ipoteche.    Ecco perché stiamo valutando di chiedere al Governo di cancellare tutti i debiti tributari e contributivi più vecchi di 5 anni. Questo permetterebbe di mettere tutti i contribuenti nelle stesse condizioni dando la possibilità di ripartire. Addirittura stiamo valutando anche insieme ad altre associazioni di imprese e di consumatori di avviare una raccolta firme in modo da sensibilizzare la politica su questa importante questione”.

Partite Iva Nazionali fa sapere che chiunque volesse la sentenza può scrivere a:  info@partiteivanazionali.it

Commenti
    Tags:
    #notifica #cartelleesattoriali #prescrizioneiva #antoniosorrento #matteosances #donatelladragone





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.