A- A+
Il Sociale

Sciallino, in collaborazione con Divisione Nautica Avanzata, dà il via alla costruzione di Abile, la prima barca concepita (non adattata) per persone con disabilità fisica, progettata da Camillo Franco Bandino.

Il Centro Ricerca dell’Università degli Studi di La Spezia, in collaborazione con Divisione Nautica Avanzata S.r.l., ha condotto uno studio (giugno 2012) per sviluppare un progetto di imbarcazione per persone con disabilità. I criteri di progettazione per l’accessibilità delle unità ambientali riguardano: porte di accesso, pavimenti, infissi esterni, arredi fissi, terminali degli impianti, servizi igienici, percorsi orizzontali, scale e rampe, segnaletica, percorsi esterni, strutture sociali e applicazione della normativa antincendio.

 

Abile, che si distingue per il design essenziale e la cura dei particolari, ha dimensioni di m 12,70 x 4,80; il costo si attesta tra i 150 e i 200mila euro. I criteri di qualità per la costruzione di Abile: attriti contenuti, basso impatto ambientale, inaffondabilità, sicurezza, confort, economicità, recupero superfici utili, versatilità, multifunzionalità e motorizzazioni ibride.

Carlo Bassi, manager e azionista di Sciallino, commenta: “Vi sono oggi molte persone con disabilità che, da vere appassionate, hanno finora accettato l’onere finanziario che deriva dall’adattamento delle imbarcazioni. Siamo orgogliosi di esser stati scelti per realizzare il progetto di Abile, la prima imbarcazione costruita tenendo conto delle esigenze delle persone con disabilità motorie, i cui bisogni sono spesso ignorati. Non si tratta – come avvenuto finora – di un adattamento più o meno sapiente, ma di partire dalle necessità, verificate nel tempo, delle persone con disabilità. Questo è un successo sia sul piano dell’architettura navale sia dal punto di vista, ben più importante, della consapevolezza che la disabilità diventa un ostacolo solo se le strutture non sono adeguate”.

Caratteristiche tecniche: lunghezza fuori tutto: m 12,70, larghezza m 4,80, dislocamento: kg 4.000, capacità serbatoio carburante lt 2x200, capacità serbatoio acqua lt 2x50, posti letto 2+1, bagni 1, motorizzazione diesel ibrido fuoribordo, 2x13 kw aquawatt green power, batterie LYP 50V 160Ah, consumi 2lt/h, autonomia 1.000 Nm, motorizzazione opzionale diesel ibrido saildrive, consigliata 2x280 hp steyr parallel hybrid, batterie LYP 50V 110Ah, generatore eolico, meccanismi di movimentazione di spiaggetta e passerella manuali.

Sciallino. Nel 1961 Mario Sciallino fondò gli omonimi Cantieri Navali. La sua cattedra era un piccolo cantiere di Ceriale, dove pochi validissimi e fidati artigiani lavoravano il legno rispettando le sagge tradizioni centenarie del gozzo ligure. La sua irrefrenabile fantasia, il suo rigore tecnico e la caparbietà lo portarono ben presto a spaziare in una gamma diversificata di scafi per il diporto e le attività professionali. Alla fine del 2011, Sciallino cambia il suo assetto societario con l’entrata dell’imprenditore milanese Carlo Bassi, alla guida del Cantiere assieme ad alcuni rappresentanti della famiglia Sciallino.
Marchi distintivi, con grande reputazione e prodotti eccellenti, sono la caratteristica delle aziende su cui siamo impegnati imprenditorialmente. Oltre a Sciallino, Borile e Sartoria Acquadimare confermano l’impegno di proporre la qualità manifatturiera italiana a target pregiati con cui hanno nel tempo stretto un rapporto di grande fiducia e passione.

 

Tags:
abiledisabilibarcasciallino
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.