A- A+
Il Sociale
Alimenta2Talent al via il bando per innovatori nel campo agroalimentare

Il bando è dedicato a coloro che, nel campo dell'agroalimentare hanno idee innovative e voglia di fare impresa. 
Si possono trasformare le idee in imprese? Nel settore agricolo sì, grazie ad incubatori ed acceleratori quali il Parco Tecnnologico Padano (polo di eccellenza per le biotecnologie Agro-Alimentari di Lodi) che ha presentato a Milano al Salone della Sicurezza Alimentare in Umanitaria  il progetto Alimenta2Talent per il quale sono stati stanziati 410 mila euro.

il programma di accelerazione tecnologica per aspiranti imprenditori nel settore Agroalimentare e delle Scienze della Vita che vogliono fare impresa in linea con i grandi temi di EXPO 2015.

I vincitori, ad un anno di distanza, hanno raccontato la loro esperienza, ma soprattutto cosa hanno imparato e cosa è stato più importante sapere prima, per avviare il loro progetto.  

Tutti i dettagli sul bando sonoul sito del Salone Internazionale della Ricerca Innovazione e Sicurezza Alimentare www.salonecibosicuro.it

 

Tags:
agricoltura-startup-imprese-agroalimentare
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.