A- A+
Il Sociale
Bigliettaio del treno ai ragazzi down: "Siete lenti, toglietevi"

"Siete lenti, toglietevi dalla fila che fate perdere il treno agli altri passeggeri". Un bigliettaio si sarebbe rivolto così a 7 ragazzi dell'Associazione Persone Down Marca Trevigiana che volevano comprare i tagliandi per recarsi a Venezia.

Le discriminazioni, come raccontato dal Corriere del Veneto, sarebbero avvenute prima nella stazione ferroviaria di Conegliano e poi in quella di Mestre. A denunciarlo è l’associazione stessa che ora pretende la scuse da Trenitalia. Il 7 ragazzi, accompagnati da un’educatrice e da una volontaria, si sono recati in stazione per comprare i biglietti per una gita a Venezia "Si sono quindi messi in fila allo sportello – spiegano i responsabili dell’Aipd Marca Trevigiana -, ed hanno atteso il proprio turno, ma quando hanno espresso le proprie richieste al bigliettaio, questi li ha insultati: “Siete lenti, toglietevi che fate perdere il treno agli altri passeggeri”. Subito dopo, ha fatto passare avanti le altre persone in coda facendo loro perdere il treno".

Come spiega il Corriere del Veneto, i sette ragazzi hanno così dovuto aspettare un’ora per poter salire sul treno. Arrivati a Mestre, nuovo gravissimo episodio. Dopo aver depositato i bagagli, i ragazzi sono andati in biglietteria per acquistare i ticket per Venezia. Ma anche qui, i ragazzi sarebbero stati maltrattati. Ora l'Associazione si aspetta le scuse di Trenitalia.

Tags:
trenodown
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.