A- A+
Il Sociale
Sviluppo sostenibile e responsabile. A Milano il Forum della Sostenibilità

La seconda edizione del Forum dedicato alle strategie aziendali nell'ambito della sostenibilità e competitività si sta tenendo presso l’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia. Un’iniziativa di Comunicazione Italiana in partnership con Regione Lombardia, Provincia di Milano, Ansaldo STS, Autogrill e Cleviria.

Più di 60 relatori e 600 partecipanti tra manager e imprenditori, esperti di CSR e sviluppo sostenibile, professionisti della comunicazione e opinion leader si confronteranno il 20 maggio, dalle 9 alle 17, al Forum della Sostenibilità sul valore e sulla promozione dello sviluppo sostenibile nei diversi ambiti dell’innovazione digitale, da quello istituzionale a quello economico, ambientale, sociale. Il Forum è un evento a partecipazione gratuita che prevede momenti di confronto e discussione tra protagonisti del mondo delle aziende e opinion leader nei diversi talk show e approfondimenti, attraverso keynote speech dedicati, casi aziendali d’eccellenza in campo Csr e dell’innovazione tecnologica applicata alla sostenibilità con l’obiettivo, come afferma Fabrizio Cataldi Fondatore di Comunicazione e organizzatore del Forum: “di far crescere in azienda e nelle istituzioni il ruolo della CSR e della sostenibilità in modo che diventi il dna del lavoro quotidiano di ognuno di noi”.

I lavori si sono aperto con l’intervento video di Gian Luca Galletti, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per poi discutere - nella plenaria d’apertura - la condivisione di strategie per attuare uno sviluppo sostenibile, coniugando la centralità delle persone alla necessità delle aziende di generare profitto. Non mancherà in aula una riflessione europea sul tema, grazie alla presenza di Patrizia Toia, europarlamentare e vicepresidente della Commissione industria, ricerca ed energia Parlamento europeo. Il Forum della Sostenibilità si propone ancora una volta come il luogo ideale di confronto tra istituzioni e imprese: secondo l’assessore all’Ambiente energia e sviluppo sostenibile della Regione Lombardia Anna Maria Terzi, è “un’iniziativa interessante, in particolare per istituzioni come Regione Lombardia, che in questo ultimo anno e mezzo sta lavorando con intensità sulla promozione dello sviluppo sostenibile nei suoi più vari aspetti, soprattutto quello ambientale”.

Tra i temi discussi, il modo in cui le aziende interpretano la total responsability, a partire dalla best practice evidenziata dal Bilancio di Sostenibilità 2013 di Ansaldo STS. «Un documento - come dichiarato dall’Amministratore Delegato di Ansaldo STS, Ing. Stefano Siragusa - scritto per e con gli stakeholder oltre che per tutti coloro che si relazionano e lavorano ogni giorno con Ansaldo STS». Centrale è anche il tema delle smart cities, delle smart communites e delle possibili applicazioni della tecnologia nel ripensare e innovare un modello urbano e sociale sostenibile. Tra gli altri interverranno Claudio Cipollini, presidente di Italia 2020, secondo cui continuità, complessità e sistematicità “sono i punti di riferimento su cui basare le nuove sfide della sostenibilità, nelle quali le tecnologie possono e devono svolgere una funzione importante”. Gabriella Favuzza, corporate communication manager Renault Italia Spa, spiegherà invece la democratizzazione della mobilità sostenibile voluta dall’azienda, che ha proposto sul mercato una gamma di veicoli 100% elettrici accessibili ad un ampio target di pubblico.

La seconda edizione del Forum dedicato alle strategie aziendali nell'ambito della sostenibilità e competitività si tiene il 20 maggio 2014 presso l’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia. Un’iniziativa di Comunicazione Italiana in partnership con Regione Lombardia, Provincia di Milano, Ansaldo STS, Autogrill e Cleviria. 16 maggio 2014 – Più di 60 relatori e 600 partecipanti tra manager e imprenditori, esperti di CSR e sviluppo sostenibile, professionisti della comunicazione e opinion leader si confronteranno il 20 maggio, dalle 9 alle 17, al Forum della Sostenibilità sul valore e sulla promozione dello sviluppo sostenibile nei diversi ambiti dell’innovazione digitale, da quello istituzionale a quello economico, ambientale, sociale.

Il Forum è un evento a partecipazione gratuita che prevede momenti di confronto e discussione tra protagonisti del mondo delle aziende e opinion leader nei diversi talk show e approfondimenti, attraverso keynote speech dedicati, casi aziendali d’eccellenza in campo Csr e dell’innovazione tecnologica applicata alla sostenibilità con l’obiettivo, come afferma Fabrizio Cataldi Fondatore di Comunicazione e organizzatore del Forum: “di far crescere in azienda e nelle istituzioni il ruolo della CSR e della sostenibilità in modo che diventi il dna del lavoro quotidiano di ognuno di noi”. I lavori si apriranno con l’intervento video di Gian Luca Galletti, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per poi discutere - nella plenaria d’apertura - la condivisione di strategie per attuare uno sviluppo sostenibile, coniugando la centralità delle persone alla necessità delle aziende di generare profitto. Non mancherà in aula una riflessione europea sul tema, grazie alla presenza di Patrizia Toia, europarlamentare e vicepresidente della Commissione industria, ricerca ed energia Parlamento europeo. Il Forum della Sostenibilità si propone ancora una volta come il luogo ideale di confronto tra istituzioni e imprese: secondo l’assessore all’Ambiente energia e sviluppo sostenibile della Regione Lombardia Anna Maria Terzi, è “un’iniziativa interessante, in particolare per istituzioni come Regione Lombardia, che in questo ultimo anno e mezzo sta lavorando con intensità sulla promozione dello sviluppo sostenibile nei suoi più vari aspetti, soprattutto quello ambientale”.

Tra i temi discussi, il modo in cui le aziende interpretano la total responsability, a partire dalla best practice evidenziata dal Bilancio di Sostenibilità 2013 di Ansaldo STS. «Un documento - come dichiarato dall’Amministratore Delegato di Ansaldo STS, Ing. Stefano Siragusa - scritto per e con gli stakeholder oltre che per tutti coloro che si relazionano e lavorano ogni giorno con Ansaldo STS». Centrale è anche il tema delle smart cities, delle smart communites e delle possibili applicazioni della tecnologia nel ripensare e innovare un modello urbano e sociale sostenibile. Tra gli altri interverranno Claudio Cipollini, presidente di Italia 2020, secondo cui continuità, complessità e sistematicità “sono i punti di riferimento su cui basare le nuove sfide della sostenibilità, nelle quali le tecnologie possono e devono svolgere una funzione importante”. Gabriella Favuzza, corporate communication manager Renault Italia Spa, spiegherà invece la democratizzazione della mobilità sostenibile voluta dall’azienda, che ha proposto sul mercato una gamma di veicoli 100% elettrici accessibili ad un ampio target di pubblico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
forumsostenibilitàsociale
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.