A- A+
Il Sociale
adozioni gay

La societa' tende a puntare il dito con maggiore severita' verso i genitori gay. Una coppia omosessuale che sgrida o maltratta il proprio figlio e' giudicata piu' aspramente di una coppia eterosessuale che adotta gli stessi comportamenti negativi. I pregiudizi che condizionano il grado di disapprovazione sociale costituiscono un ulteriore fattore di stress per i genitori gay che si trovano a dover affrontare non solo i problemi genitoriali comuni a tutti ma anche quelli derivanti dal rifiuto esterno del loro orientamento sessuale.

Lo dimostra un nuovo studio condotto da Sean Massey e Ann Merriwether dell'Universita' di Binghamton e Justin Garcia del Kinsey Institute dell'Indiana University. La ricerca, pubblicata sul Journal of GLBT Family Studies, spiega che i genitori gay sono spesso vittime di giudizi sociali molto piu' severi e critici dei genitori eterosessuali che commettono gli stessi errori educativi verso i figli.

Secondo l'indagine si tratta di un problema da non trascurare per due ragioni principali: perche' costringe i genitori omosessuali a subire una dose di stress e pressione sociale maggiore e immotivata e, inoltre, perche' i pregiudizi che si nascondono dietro le critiche possono influenzare gli assistenti sociali o le autorita' preposte a dare l'ok per un'adozione.

Tags:
gaygenitori gay

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.