A- A+
Il Sociale

Ricordando la fuga di Gesu' bambino e dei suoi genitori in Egitto "pensiamo anche agli 'esiliati nascosti' che possono esserci all'interno delle famiglie stesse: gli anziani, per esempio, che a volte vengono trattati come presenze ingombranti". Sono parole di Papa Francesco all'Angelus di oggi. "Molte volte - ha aggiunto - penso che un segno per sapere come va una famiglia e' vedere come si trattano in essa i bambini e gli anziani. Ma vorrei - ha aggiunto il Papa - anche incoraggiare le famiglie a prendere coscienza dell'importanza che hanno nella Chiesa e nella societa'. L'annuncio del Vangelo, infatti, passa anzitutto attraverso le famiglie, per poi raggiungere i diversi ambiti della vita quotidiana".

Secondo Francesco, "Gesu' ha voluto appartenere ad una famiglia che ha sperimentato l'esilio, perche' nessuno si senta escluso dalla vicinanza amorosa di Dio". "In questa prima domenica dopo Natale, la Liturgia - ha sottolineato - ci invita a celebrare la festa della Santa Famiglia di Nazareth. In effetti, ogni presepio ci mostra Gesu' insieme con la Madonna e san Giuseppe, nella grotta di Betlemme. Dio ha voluto nascere in una famiglia umana, ha voluto avere una madre e un padre". "Quest'oggi - ha detto ancora Bergoglio - il nostro sguardo sulla santa Famiglia si lascia attirare anche dalla semplicita' della vita che essa conduce a Nazareth. E' un esempio che fa tanto bene alle nostre famiglie, le aiuta a diventare sempre piu' comunita' di amore e di riconciliazione, in cui si sperimenta la tenerezza, l'aiuto vicendevole, il perdono reciproco".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papafamiglieanziani
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.