BANNER


Un mese di arresto e una multa di 100 euro. Questa la richiesta formulata dal rappresentante della pubblica accusa nel processo che vede imputata Daniela Santanchè per una protesta anti-burqa da lei promossa a Milano nel settembre 2009, alla cerimonia di chiusura del Ramandan, senza aver chiesto l'autorizzazione della questura.

2013-11-18T15:00:43.607+01:002013-11-18T15:00:00+01:00truetrue956116falsefalse232Il Sociale/sociale413079319572013-11-18T15:00:43.667+01:009572013-11-18T15:11:29.033+01:000/sociale/protesta-anti-burqa-pm-arresto-santanche181113false2013-11-18T15:11:31.363+01:00307931it-IT102013-11-18T15:00:00"] }
A- A+
Il Sociale

 

Daniela Santanchè

BANNER


Un mese di arresto e una multa di 100 euro. Questa la richiesta formulata dal rappresentante della pubblica accusa nel processo che vede imputata Daniela Santanchè per una protesta anti-burqa da lei promossa a Milano nel settembre 2009, alla cerimonia di chiusura del Ramandan, senza aver chiesto l'autorizzazione della questura.

Tags:
protestaanti-burqaarrestodaniela santanché
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.