A- A+
Il Sociale

L'ha colpita alla guancia con un coltello, sfregiandola, perché voleva lasciarlo. E' successo a Iseo, in provincia di Brescia, e i protagonisti sono entrambi senza fissa dimora, lei invalida al 100%.
 
La coppia si trovava a bordo di un'auto, quando la donna, una 43enne di origine romena con evidenti difficolta' nel camminare, ha detto al compagno di voler interrompere la loro relazione. A quel punto il 44enne, gia' noto per reati contro il patrimonio e contro la persona tra cui una condanna per tentato duplice omicidio, ha afferrato un coltello a scatto e l'ha colpita, sfregiandole la guancia sinistra.

Un'aggressione che, secondo il racconto della vittima, sarebbe stata solo l'ultima di una serie di atti violenti. L'uomo, e' stato fermato dagli agenti in un centro di accoglienza per senza fissa dimora. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

Tags:
violenzacompagna disabileiseo
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.