A- A+
Il Sociale
UniCredit, oltre 2000 sportelli bancomat per ipovedenti

UniCredit ha ampliato il numero di apparecchi bancomat che possono essere utilizzati anche dagli ipovedenti e non vedenti: sono infatti 2000 gli Atm con funzioni speciali. “Stiamo portando avanti un processo di ammodernamento della rete – spiega Remo Taricani, responsabile marketing privati e piccole imprese di UniCredit – per offrire un servizio sempre più ampio e di qualità a tutti i nostri clienti e in linea con i principi della responsabilità sociale d’impresa e la sostenibilità cui fa riferimento il nostro istituto, cercando di offrire servizi che aumentino il senso di inclusione della società”.

Grazie alla tecnologia dei nuovi bancomat, i clienti potranno prelevare attraverso modalità dedicate. Con o senza cuffie (in quest’ultimo caso l'audio verrà riprodotto attraverso gli altoparlanti del sistema Atm), basterà premere il tasto 5 - riconoscibile al tatto grazie a un diverso rilievo - sulla tastiera utilizzata per l’inserimento del pin, dando così corso a una sessione con schermo ad alto contrasto (bianco su sfondo nero) e assistenza vocale a supporto. Oppure, premendo il tasto 4, si potrà attivare una sessione ipovedenti supportata dal solo assistente vocale in grado di agevolare l'operatività indirizzando l'utente attraverso i menù, proprio come farebbe un accompagnatore.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
unicreditsportellibancomatipovedenti
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.