A- A+
Sport
abbagnato        Guarda la gallery

"Si vive sempre meglio in Francia che in Italia e se dovessi scegliere preferirei rimanere stabilmente a Parigi". Eleonora Abbagnato, prima ballerina dell'Opera di Parigi, ai microfoni di Piero Chiambretti su Rai Radio2, parla della sua vita, divisa tra la Francia dove lavora e l'Italia, dove vive suo marito Federico Balzaretti, difensore della Roma: "Adesso tutti i calciatori vorrebbero andare a giocare nel Paris Saint Germain" rivela la Abbagnato. Anche per Balzaretti il sogno sarebbe stato un contratto con il Psg, dopo quattro stagioni a Palermo ma le trattative non sono andate a buon fine. "C'e' stata una prima proposta da parte degli emiri del Psg quando Federico era ancora in Sicilia - racconta l'etoile - ma il presidente Zamparini ha voluto tenerlo e alla fine Leonardo non ha piu' voluto giocatori del Palermo".

"Mi ricordo ancora il giorno in cui ricevemmo la telefonata che c'era stato un interesse per Federico. Abbiamo prima pianto di gioia e subito dopo di dispiacere". Una vita dedicata alla danza, tra sacrifici e soddisfazioni, con il matrimonio nel 2011 e la nascita di Julia: "Oggi la mia vita e' cambiata grazie a Federico e a nostra figlia - ammette la Abbagnato -, io sono rinata e ora conduco una vita tranquilla, la famiglia e' importante per una ballerina che passa tante ore chiusa nei teatri". In passato le sono stati attribuiti moltissimi flirt e Chiambretti le chiede provocatoriamente: "Sono tutti veri? Anche quello con Lapo Elkann?". "La maggior parte dei flirt sono inventati - ribatte l'etoile - Lapo e' solo un amico di famiglia" . Quanto a Matteo Marzotto, invece, confessa: "Si', era pazzo di me ma io non ero attratta, a me non interessava, era e resta un amico".

Tags:
abbagnatopsgbalzaretti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.