A- A+
Sport
alonso modificato 15

“Penso che il nostro problema sia stato lo sviluppo, non siamo riusciti ad adattarci alle nuove gomme e non abbiamo fatto i passi avanti che avremmo dovuto". Fernando Alonso snocciola le sue convinzioni sulla stagione naufragata nel team di Maranello. Secondo quanto riporta Autosport, il due volte campione del mondo aggiunge: "In particolare a luglio siamo spesso arrivati alle gare con tanti buoni aggiornamenti solo sulla carta che di fatto hanno rallentato le nostre prestazioni. Per quanto concerne le Pirelli, le modifiche andavano apportate per forza di cose per il prosieguo in sicurezza del campionato, però alla fine qualche team è andato indietro, altri ne hanno beneficiato come la Sauber". Ora... "il nostro obiettivo è difendere la seconda posizione in classifica o eventualmente aumentare il distacco dalla Mercedes visto che non è molto ampio e ci proveremo già dall’India”.

Intanto Montezemolo serra le fila: "Leggo di presunti mal di pancia o di attenzione della squadra rivolta solo al 2014. Non ne voglio nemmeno sentir parlare: ci sono ancora quattro gare dove pretendo una Ferrari che lotti per il podio con la massima determinazione, da parte dei piloti e di tutta la squadra. Per quanto riguarda la prossima stagione abbiamo tempo per parlarne, intanto vedo con piacere che il gruppo dedicato sta lavorando intensamente e con grande concentrazione. Tutti sanno benissimo quello che devono fare".

Fronte mercato. Il pilota più caldo è Nico Hulkenberg. Con tutti i top driver sistemati almeno per quest'anno, è il tedesco ad attrarre le attenzioni, anche perchè sta finalmente confermando il talento di cui si parlava due-tre anni fa quando approcciò con la Formula 1. E' pronto per una squadra di vertice e non a caso il suo nome è associato soprattutto alla Lotus (primo della lista di Boulier per sostituire Raikkonen passato in Ferrari) e in seconda battuta alla McLaren (perplessità sul primo anno di Sergio Perez). Il manager Werner Heinz però prende ancora un po' di tempo: “Stiamo continuando a vagliare le offerte, ma non abbiamo ancora preso una decisione. Alla luce delle ultime buone prestazioni le sue quotazioni sono salite, dunque non sono per nulla preoccupato, anzi sono convinto che troveremo una soluzione e che l’anno prossimo sarà regolarmente al via”. Per Felipe Massa invece restano le ipotesi B legate alla Force India (che eprde Hulkenberg), Sauber e Williams.
 

Tags:
alonsoferrari

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.