A- A+
Sport
Ancelotti. "Al Psg stavo per prendere Balo. Poi preferii Ibra"

"Quando ero al Psg avevamo pensato a Balotelli subito dopo l'Europeo e la sua doppietta alla Germania". A riverlarlo è Carletto Ancelotti. Una sliding doors nel calciomercato. Stava per prendere Supermario invece "dopo, però, è sorta la possibilità di prendere Ibrahimovic e abbiamo preferito questa soluzione".

E quando era al Milan sperava di inserire Steven Gerrard nel suo centrocampo: "Ma il suo legame col Liverpool era inscindibile", spiega al Sun

"Avevamo sondato Gerrard per convincerlo a venire al Milan - aggiunge il tecnico madrinista - ma il suo legame col Liverpool era inscindibile". Un sogno mai realizzato: "E' uno dei giocatori che avrei adorato allenare, sarebbe stato fantastico metterlo in mezzo al campo con Pirlo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ancelottibalotelliibrapsggerrard
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Jeep, presenta le nuove Renegade e Compass e-Hybrid

Jeep, presenta le nuove Renegade e Compass e-Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.