A- A+
Sport
Atleti della nazionale di calcio disabili, rubato il furgone: l'appello

Atleti della nazionale di calcio disabili, rubato il furgone: appello per ritrovarlo

Rubato il furgone, a bordo c'erano attrezzature e carrozzine per un valore di 70mila euro. Gli atleti stavano per partire per il ritiro - Sarebbero dovuti partire da Trani alle 14 in direzione Jesolo, dove dal 13 al 16 maggio si svolgeranno le Nazionali dei Powerchair Sport. Ma stamattina l'amara scoperta: nella notte ignoti hanno rubato dal parcheggio degli Angeli Custodi, alla periferia della citta', il furgone con all'interno 2 carrozzine elettriche adatte per il gioco (del valore complessivo di 30 mila euro) e altra attrezzatura costosa a cinque atleti paralimpici della "Oltre Sport". "Il problema - ha spiegato all'AGI Donato Grande, atleta paralimpico - non e' trovare il modo per andare a Jesolo, ma recuperare l'attrezzatura. Per questo dico ai responsabili di mettersi una mano sulla coscienza". La vicenda e' stata denunciata ai Carabinieri, che stanno indagando sull'accaduto.

Commenti
    Tags:
    atleti nazionale calcio disabilifurgone atleti disabilifurgone atleti nazionale calcio disabili




    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete

    
    in vetrina
    Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

    Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


    motori
    DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

    DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.