A- A+
Sport
balotelli galliani

Mario Balotelli restera' al Milan, su questo non si discute. Adriano Galliani mette fine alle voci circolate sulla possibile cessione di Balotelli (si è parlato tanto di Chelsea, in precedenza era stato paventato anche il Monaco) dopo alcune dichiarazioni del suo agente.

"Con buona pace del mio amico Raiola - ha detto, a margine della presentazione di un accordo di tre anni con Huawei (azienda leader nelle soluzioni di Information e Communication Technology) - Balotelli continua a essere una stella del Milan. Ha un contratto lunghissimo con noi e rimarra' un giocatore del Milan".

"Balotelli ha un fascino incredibile - ha aggiunto - e' una star a livello mondiale. E peraltro lui e' molto felice" di giocare con i rossoneri.

L'amministratore delegato prende posizione in merito ai rumors degli ultimi tempi riguardanti cessioni di quote societarie. C'erano stati rumors su una missione negli Emirati Arabi per sondare gli sceicchi. Ma Galliani smentisce. "Se ci fosse qualcosa lo saprei, non c'e' nessuna trattativa per la cessione di nessuna quota della societa'". E spiega: "Abbiamo aggiustato i conti verso la sostenibilita'. Il bilancio e' in pareggio e non c'e' alcuna necessita' in questo senso".

A Parma è stato beccato dalle telecamere mentre esclamava il suo fastidio per errore di Birsa su punizione: "Con Valter ero arrabbiato perché lo vedo sempre battere delle ottime punizioni in allenamento e gli ho detto che deve capire quando è sabato e quando è domenica...". Su Kevin Constant finito nel mirino della critica per qualche errore di troppo costato caro alla difesa: "Si notano più le brutte prestazioni rispetto a quelle belle - dice Galliani -, ma la verità è che il giocatore doveva essere aiutato di più, ma queste sono cose che dovrò approfondire in altre sedi (si riferisce ad Allegri?, ndr)".

Pillole di mercato. Niang potrebbe lasciare Milanello a gennaio, magari per andare al Genoa con Lodi o Kucka a vestirsi di rossonero. Con lui pure il giovane difensore colombiano Vergara, in prestito per fare esperienza in Serie B. Il Bari ha mostrato interesse.

Poi striglia Montolivo: "Su quanto e' accaduto a Parma, precisamente sugli 8 metri guadagnati, ho contestato la cosa anche a Riccardo. Gliel'ho detto che e' il capitano e che doveva far rispettare il punto di battuta della punizione. La colpa principale e' dell'arbitro, ma c'e' un concorso di colpa. Il capitano ha onori e oneri e deve controllare questi fatti durante il match".

Tags:
balotelligallianiallegrimontolivo
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.