A- A+
Sport

Armando De Rosa, pentito di Camorra, durante un interrogatorio reso ai pm Sergio Amato ed Enrica Parascandolo su riciclaggio e ristorazione, nel quale è imputato l'imprenditore Marco Iorio racconta: "Balotelli? Si mise a spacciare, ma per scherzo". SuperMario avrebbe materialmente dato bustine contenenti droga per gioco a uno dei migliaia di acquirenti di sostanze stupefacenti a Scampia. L'episodio sarebbe avvenuto - sempre secondo il pentito di camorra - nel corso della breve visita del calciatore nel quartiere di Napoli nord nel 2011. Circostanza che suscitò mille polemiche, e per la quale il fuoriclasse della Nazionale venne convocato in Procura a Napoli.

La replica di Balotelli è fulminea, su Twitter: "Ahahaha adesso spaccio droga! - scrive - Prima andavo a put...E magari poi lo prenderò anche in .... Ma Vergognatevi. Usate il mio nome non per odiance". Il cinguettìo però è durato poco. Tempo 5 minuti ed è stato cancellato dal profilo @finallymario.

Prandelli: "Mi sembra che Mario abbia risposto e non c'è nessun commento da fare". Cesare Prandelli, ct dell'Italia, risponde così ai cronisti sul nuovo caso Balotelli. "Stiamo alle parole di Mario, quando avrà voglia di parlare dirà a voi quello che pensa: è un argomento delicato, tra l'altro non si capisce se sono battute o illazioni".

 

balotelli fico
                                      Guarda la gallery

 

 

 

 

 

Tags:
mario balotellifanny neguesharaffaella fico
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.