A- A+
Sport
Barcellona all'italiana, Braida segue Pogba, Felipe Anderson e...

Non solo Darmian, Dybala e Pogba. Nell'agenda di Ariedo Braida, responsabile del mercato internazionale del Barcellona, ci sono altri giocatori che militano nel campionato italiano. Su tutti, secondo il sito del quotidiano catalano "Mundo Deportivo", il brasiliano della Lazio Felipe Anderson. Esploso con Pioli, il quasi 22 enne esterno offensivo biancoceleste viene considerato la rivelazione del campionato di Serie A ed e' anche un grande amico di uno dei punti di forza del BarA§a, il connazionale Neymar con cui giocava nel Santos. Rimane sempre d'attualita' il nome di Paul Pogba che resta in cima alla lista delle priorita', ma che e' nel mirino di tutte le grandi d'Europa. Per comprare lo juventino bisognera' fare un grosso sacrificio economico.

Tra i nomi nuovi finiti nell'agenda di Braida, quello di Mateo Kovacic. Il centrocampista dell'Inter viene definito "l'Iniesta croato" dal Mundo Deportivo che prende in prestito la definizione di Juan Jesus e che ricorda anche il vecchio interessamento del Real Madrid per il giovane talento non ancora del tutto esploso in nerazzurro. Poi ci sono il palermitano Paulo Dybala, 21enne argentino che secondo il giornale catalano potrebbe prendere il posto di Pedro, e il granata Matteo Darmian che Braida conosce bene per averlo avuto nelle giovanili del Milan. Infine Miralem Pjanic, 25enne centrocampista bosniaco della Roma che piace anche a Luis Enrique che lo ha allenato nella sua avventura di una stagione sulla panchina giallorossa.

Tags:
barcellonabraidapogbafelipe anderson

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.