A- A+
Sport
Rivincita Maurito: Icardi conquista l'Inter. Grazie a Thohir e Wanda

Il bel gol (ma in netto fuorigioco) di Firenze ha riportato un po' di sereno sul capo dell'attaccante argentino (provocando le ire viola, sotto gli occhi di Della Valle e Renzi decisamente furiosi per l'accaduto).

Wanda Nara ha prima gioito pubblicamente su Twitter togliendosi qualche sassolino dalla scarpe ("Il problema è di quelli che parlano avevi solo bisogno di giocare per dimostrare ciò che meglio sai fare"), poi ha regalato una domenica da allegra famigliola al Safari Park: la coppia con i tre piccoli figli della Wag (avuti con Maxi Lopez), Benedicto, Valentino e Constantino. Ma la rinascita di Maurito ha pure un altro vincitore: Erick Thohir. Non è un segreto che il patron indonesiano aveva auspicato il ritorno da titolare dell'attaccante argentino (messaggi neanche troppo subliminali inviati pubblicamente a Walter Mazzarri), ora che stava lavorando da 3-4 settimane a pieno regime dopo i tanti guai fisici. Icardi re dei social network con le sue foto insieme a Wanda, Icardi signore del gossip, ma ora nuovamente pure imperatore dell'area di rigore.

VIDEO: Della Valle su Renzi:
lui uomo giusto in periodo difficile

video della valle

 

Lui che l'anno scorso ancora 19enne conquistò prima la maglia da titolare della Sampdoria, riuscì a far parlare di sé per le due reti che bucarono la porta di un Buffon (non attensissimo) espugnando lo Juventus Stadium. E poi le voci di mercato (sessione invernale 2013), con almeno due o tre big che se lo erano contese (Juve, Napoli in primis), salvo poi vincere l'Inter la corsa a Maurito.

Scartato dal Barcellona un paio di anni fa (dopo tre stagioni in cantera), Icardi ha tutte le intezioni di conquistare l'Italia e magari un posto nella nazionale argentina al prossimo Mondiale. Lui ci crede e ci spera: per questo ha fatto cadere la corte di Prandelli (che sperava optasse per la nazionalità italiana avendo il doppio passaporto) e ha scommesso sull'albinceleste...

Ben Arfa nel mirino dell'Inter. E l'ex Alvaro Recoba pensa al ritiro - Hatem Ben Arfa nel mirino dell'Inter. Il club guidato da Erick Thohir avrebbe mostrato il proprio interesse per il 26enne fantasista francese dei Magpies, un po' ai margini in questa stagione, tanto che Alan Pardew avrebbe intenzione di cederlo a a giugno. Per il "Newcastle Chronicle"  l'Inter avrebbe gia' chiesto Ben Arfa durante il mercato di gennaio, ma visto il no dei Magpies tornerà alla carica in estate: il costo del cartellino non appare proibitivo, dal momento che il Newcastle valuterebbe il giocatore 7 milioni di sterline, ovvero la cifra versata al Marsiglia tre anni fa.

 

Intanto un ex nerazzurra, croce e delizia di tanti tifosi, pensa ad appendere gli scarpini al chiodo. Si tratta di Alvaro Recoba Il Chino, ora 37enne, non è soddisfatto del suo rendimento stagionale con il Nacional Montevideo e sente che forse è il momento di dare l'addio al calcio: "Voglio continuare a giocare, ma se a fine stagione non mi sentirò bene, dovrò pensare di smettere. Non voglio essere un peso per la mia squadra".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ben arfainterthohir
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.