A- A+
Sport
Dopo la batosta, Berlusconi chiarisca sue intenzioni sul Milan: rilanciare o passar la mano?

Dopo batosta, Berlusconi chiarisca sue intenzioni sul Milan : rilanciare o passar la mano ? Se, come ha scritto Marione Sconcerti sul Corriere della Sera, il Milan, per ricominciare, deve prendere atto della fine, il rinnovamento della società non può essere guidato dai vecchi dirigenti.

Ai tifosi, memori e nostalgici dei fasti del passato, Silvio Berlusconi chiarisca le sue reali intenzioni: ha a disposizione svariati milioni e la volontà di investire tanto, in tempo e in danaro, per rilanciare la squadra, oppure preferisce passare la mano, vendendo il club? Nel primo caso, il Cavaliere investa di tutte le responsabilità dirigenziali e operative la figlia, Barbara, ringraziando Adriano Galliani per il notevole contributo ai tanti successi dei rossoneri. La doppia conduzione, alla lunga, non può funzionare, soprattutto nel calcio.

Pietro Mancini

Tags:
berlusconicrici milanseedorf
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.