A- A+
Sport
A Inzaghi hanno dato una rosa meno competitiva del Sassuolo

Silvio Berlusconi, 15 giorni fa, disse: il Milan  ha una rosa più forte di quella della capolista Juventus di Max Allegri !...Sono seguite sconfitte, molto pesanti, a quell'infelice esternazione.
Pippo Inzaghi, forse, è "unfit", ancora immaturo per guidare un club prestigioso.

Ma è colpa del giovane tecnico se gli è stata affidata la guida di una squadra meno competitiva del Sassuolo di Di Francesco?

In attesa delle scelte, prossime, sulla panchina rossonera e, in prospettiva, sulla permanenza, o meno, dei Berlusconi alla guida della società, Montolivo, che ha dato un prezioso assist.... all'eterno Klose, l'isterico Mexes e compagni evitino, perlomeno, ai milioni di tifosi rossoneri di assistere, dal vivo e davanti alla TV, a batoste imbarazzanti, come quella incassata dal Milan sabato, allo Stadio Olimpico!

Pietro Mancini

Tags:
berlusconipippoinzaghiac milan
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.