A- A+
Sport
Berlusconi: "Io 5 Champions League col Milan, la Juventus invece..."

Il destino del Milan passa da Lugano. Accompagnato lunedi' mattina dal solito stuolo di bodyguard, Silvio Berlusconi e' giunto nella citta' sul Ceresio. Presso uno studio fiduciario, secondo quanto racconta Rsi News, ha negoziato personalmente i dettagli della cessione del 48% della societa' rossonera al fondo rappresentato dal magnate thailandese Bee Taechaubol. L'operazione prevede un periodo di otto settimane di trattative in esclusiva, per portare alla cessione del pacchetto di minoranza della societa' per una cifra stimata tra i 470 e i 500 milioni di euro. A Lugano, ha spiegato Berlusconi a Rsi News, si e' iniziato a discutere di questioni marketing, in particolare della gestione del marchio "Milan" in Cina e in Asia.

"E' andato tutto bene, non credo sia necessario ritornare qui", le parole del presidente rossonero all'uscita dello studio fiduciario. "Se arriveranno Dani Alves e Ibra? Nomi non ne faccio, altrimenti li brucio e le trattative vanno in fumo. Il Milan e' parte del mio cuore, tornero' ad investire". "Posso assicurare - ha aggiunto - che il Milan tornera' grande. E' spesso una questione di cicli, ma l'ultimo scudetto e' di soli 5 anni fa...". C'e' anche il tempo per una stoccata alla Juventus: "Torneremo vincenti, torneremo in Europa - ha chiosato Berlusconi - Con me il Milan ha vinto 5 Coppe dei campioni, in questi anni la Juve delle cinque finali disputate ne ha vinta solo una".

Tags:
berlusconichampions leaguemilanjuventus
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.