A- A+
Sport
Bernardeschi show col Barcellona: Fiorentina coccola il nuovo Baggio

La notte in cui la Fiorentina ha fatto viola il grande Barcellona (mancavano però i vari Messi e Neymar) è anche e soprattutto il magic moment del 21enne trequartista Federico Bernardeschi. Talento sicuro che a Firenze hanno battezzato come l'erede di Roberto Baggio. Mai come quest'anno che ha lasciato la maglia numero 29 per prendere la 10 (che è stata lasciata libera da Alberto Aquilani, dopo che l'ex giallorosso ha lasciato il club).

Storie simili anche per una corteggiatrice comune: la Juventus. Roby finì per vestire la maglia bianconera (venduto da Pontello che lo diedero ad Agnelli malgrado le proposte del Milan di Silvio Berlusconi), lui è stato a lungo in queste settimane accostato ai bianconeri (con possibilità di passaggio al Sassuolo, sulle orme di Zaza e Berardi che ancora è là) prima di trovare l'accordo per il rinnovo del contratto al 2019 ufficializzato nei giorni scorsi. “Il lato economico è stato importante nel risolvere la trattativa, ma non c’è stato solo quello. La Fiorentina mi ha fatto capire di puntare forte su di me. Ho preso la numero 10. Qui l’hanno indossata calciatori importanti, ma dopo 12 anni trascorsi con i viola sento anche di meritarla. Alla base di questa scelta non c’è presunzione, ma solo orgoglio”, aveva spiegato.

Ventuno anni (e nazionale Under 21 con cui ha fatto anche gli Europei in Repubblica Ceca), ma già infortuni gravi, come lo stesso Baggio. A novembre del 2014 la frattura scomposta del malleolo, capitatagli durante un normale allenamento. Sei mesi fuori, dopo che aveva gioito due volte in tre presenze di Europa League (gol al Guincamp e alla Dinamo Minsk). Torna in tempo per fare la sua prima rete in serie A nel 3-0 di fine maggio contro il Chievo. In serie B la stagione precedente già aveva mostrato il suo feeling con le marcature: 12 in 39 presenze.

Contratto e condizione fisica sono a posto. Adesso Bernardeschi sogna un posto al sole nelle nuova Fiorentina di Paulo Sousa, al fianco di quel Pepito Rossi che pure lui ha già saldato il suo debito con i mille infortuni e sogna la stagione del riscatto...

Fiorentina. battuto 2-1 il Barcellona, Bernardeschi show - La nuova Fiorentina di Paulo Sousa comincia a prendere forma. Davanti al pubblico entusiasta del gremito "Artemio Franchi", i viola hanno vinto, per 2-1, l'amichevole di lusso contro il Barcellona di Luis Enrique, reduce dal "triplete" centrato nella passata stagione.Eroe della serata e quanto mai decisivo il giovane bomber Federico Bernardeschi, autore di una bella doppietta nei primi 12 minuti di gioco. In campo nella ripresa, subito dopo l'intervallo, il beniamino dei tifosi toscani Giuseppe Rossi, in cerca di riscatto dopo le ultime travagliate stagioni, segnate da tanti, troppi infortuni, e il neoacquisto Mario Suarez Mata, inneggiato a gran voce dagli spalti. In avvio, invece, i viola si sono schierati con il 3-5-2, con Tomovic, Rodriguez e Roncaglia a protezione di Tatarusanu; con Joaquin, Ilicic, Badelj, Borja Valero e Pasqual in mediana, dietro al due offensivo Babacar-Bernardeschi. In tribuna, infine, i nuovi arrivati Gilberto e Astori. Bella e ricca di emozioni la sfida, con reti di pregevole fattura. Al 4' Borja Valero ha saltato secco con un tunnel Busquets, prima di crossare per Bernardeschi, abile a insaccare con un bel colpo di testa. Otto minuti dopo il raddoppio, sempre a firma dell'under 21, con un preciso piatto sinistro, su cross dalla destra di Joaquin. Al 17', invece, la rete degli ospiti, siglata da Luis Suarez, servito con un tocco delizioso al volo di Rakitic.

Tags:
bernardeschibarcellonafiorentinabaggio
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.