A- A+
Sport
Boca Juniors, perso Palacio (rinnovo Inter) è ufficiale Osvaldo

Rodrigo Palacio non torna al Boca Juniors, ma rinnova con l'Inter (ufficiale, contratto sino al 2017), ma il club di Buenos Aires si consola con un altro 'italiano': è Pablo Daniel Osvaldo. Dopo tanti tira-molla (si era parlato persino di ritorno in serie A al Bologna), l'attaccante ha rescisso con il Porto e trovato l'accordo con la società argentina.

Si allenava con la maglia Xeneize da una settimana  e ora potrà anche indossarla per match ufficiali. La squadra ha pubblicato un video in cui l'attaccante abbraccia tutti i suoi compagni e "torna a casa", così ha scritto su Twitter l'account ufficiale degli argentini. Con Jonathan Calleri in partenza (verso l'Italia), sarà lui a candidarsi come partner d'attacco di Carlos Tevez.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
boca juniorsinterosvaldopalacio




in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.