A- A+
Sport
buffon modificato 8

MAROTTA "BECKENBAUER? BUFFON ICONA E VA RISPETTATO" - "Certe esternazioni fatte da un'icona come puo' essere Beckenbauer fanno male". Questa la risposta del direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta al presidente onorario del Bayern Monaco, Franz Beckenbauer, che aveva definito Gigi Buffon "un pensionato" per il primo gol subito all'Allianz Arena nel match di andata dei quarti di finale di Champions League tra Bayern e Juventus. Esternazioni che per Marotta "fanno male" perche', ha sottolineato a margine della presentazione del ReportCalcio a Roma, "vanno a toccare un'altra icona che si chiama Buffon". Per Marotta "a Buffon va il grande riconoscimento non solo dei tifosi juventini ma credo di tutti i tifosi nazionali, ai quali ha regalato con le sue prestazioni grandi soddisfazioni. In piu', e' un uomo speciale, un grande professionista pieno di umanita' e preso da esempio dai nostri giovani, e come tale va rispettato. Lo spread calcistico e' piu' alto - ha concluso Marotta, riferendosi alla differenze viste in campo tra Bayern e Juve - perche' purtroppo e' piu' alto anche quello dell'Italia".

PRANDELLI "BUFFON? I PENSIONATI SONO PERSONE SAGGE" - "Gigi ha risposto benissimo, con grande equilibrio, con grande ironia, e poi i pensionati sono persone sagge". Cosi' il ct azzurro, Cesare Prandelli, commenta il botta e risposta tra il presidente onorario del Bayern, Franz Beckenbauer, e il portiere della Juventus e della Nazionale, Gigi Buffon, che definito dal dirigente tedesco "un pensionato" ha risposto con ironia: "non posso dargli torto". Al di la' delle battute, Prandelli a margine della presentazione ReportCalcio a Roma, aggiunge: "Gigi ha dimostrato e dimostrera' una grande risposta, poi e' il campo che decidera' sempre tutto". Il ct e' ancora ottimista sulle possibilita' della Juventus di ribaltare lo 0-2 subito all'andata: "Secondo me c'e' il ritorno e penso che sia una partita ancora aperta, molto aperta".

Tags:
buffonmarottabayernbeckhenbauerjuve
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.