A- A+
Sport
buffon modificato 8

In un'intervista, pubblicata su "La Gazzetta dello Sport", Gigi Buffon ha raccontato di quando, nel maggio del 2011, aveva pensato di lasciare la Juventus, ma una telefonata di Conte gli fece cambiare idea. "Era quello che aspettavo. Mi disse cose belle e importanti. Nella stagione precedente, che era la prima della presidenza Agnelli, nel girone d'andata non avevo giocato per infortunio e nel ritorno non ero io. Avevo la testa da un'altra parte".

"Pensavo che fosse giunto il momento di cambiare, di lasciare la Juventus. Io ho sempre avuto un grande senso di responsabilita': beh, l'avevo smarrito", aggiunge il numero uno bianconero.

"Poi, io e i nuovi dirigenti ci siamo conosciuti bene e sono cambiati i loro giudizi su di me. Avere la maturita' di ricucire i rapporti dopo alcuni screzi ti unisce ancora di piu'. Quella telefonata e' stata importante e da quel momento sono piu' juventino di prima", ha detto il portiere della Juventus e dalla Nazionale italiana.

Tags:
buffonjuventusconte
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.