A- A+
Sport

Frena a giugno il mercato delle scommesse sportive, e segna un calo del 20% rispetto allo stesso mese 2012. La raccolta si attesta infatti a 208,2 milioni, un anno fa raggiunse i 260,5 milioni. Si tratta comunque - informa Agimeg - di due dati che superano abbondantemente la media del periodo, giugno 2012 ha beneficiato degli Europei di Calcio di Polonia e Ucraina, il mese appena concluso della Confederations Cup, eventi in cui peraltro i risultati della Nazionale Italiana hanno contribuito a mantenere alto l'interesse degli scommettitori. Per quanto riguarda i singoli operatori, Snai si conferma leader di mercato con una quota superiore al 31% (64,8 milioni), seguono Lottomatica (37,9 mln, 18,2%) e Sisal (27 mln, 13%). Bene anche Eurobet e Intralot che raggiungono rispettivamente i 24,4 e i 14 milioni di raccolta (pari a quote di mercato dell'11,7 e del 6,7%).

Tags:
scommesportcalo
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical

BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical


motori
Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.