A- A+
Sport
Cassano attacca Donadoni "Abbi fede Crisantemo"

Caos Parma anche su Twitter. Duro attacco quello firmato da Antonio Cassano, che attraverso l'account Twitter della moglie Carolina Marcialis punta il dito contro Roberto Donadoni.

Sotto il triplo hashtag #dignita' #antoniocassano #forzaparma, la Marcialis posta una nota a firma "AC" dove, pur senza mai nominarlo, l'ormai ex attaccante del Parma replica alle affermazioni dell'allenatore dei ducali ("Se ho mai pensato di andarmene? Ci vuole piu' dignita' a rimanere in sella che non ad andare via. Poi e' facile dire 'perche' non mi pagano o ho avuto altre richieste'. Ma sono discorsi da ipocriti e da vigliacchi").

"Dopo 17 sconfitte parlare di dignita' e' il colmo!! - scrive Cassano - Capisco che hai perso l'occasione per andar via prima e capisco anche l'attaccamento ai soldi ma prima o poi qualcuno ti cerchera'. Abbi fede Crisantemo!! AC #ForzaParma".

Tags:
cassanoparmadonadonicarolina marcialis
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.