A- A+
Sport
Cassano: "Vorrei tornare alla Sampdoria". Che coppia con Balotelli

"Mi sono preso due mesi, sono andato in vacanza con la mia famiglia, ma il calcio mi manca e mi sto allenando duramente per perdere 3-4 chili e trovare a luglio una destinazione che mi va a genio per ritornare alla grande". E' un Antonio Cassano motivato quello che, ai microfoni di 'Dribbling', su Rai2, svela l'intenzione di voler tornare a giocare dopo l'addio al Parma lacerato dalla crisi economica. "Il campionato? La Juve lo vincera' per i prossimi dieci anni, la Serie A e' ormai il quinto torneo in Europa ed e' cosi' scarso che potrebbe giocare anche la buonanima di mio nonno - dice ancora l'attaccante barese, commentando il poker consecutivo di tricolori dei bianconeri - A fine anni Novanta e ad inizio Duemila c'erano le sette sorelle, con i piu' forti giocatori al mondo, ora ce ne sono solo tre o quattro" .

Cassano torna anche sulla spedizione ai Mondiali: "E' una falsita' che io abbia litigato con Prandelli e Buffon, lo sento ancora e per me sarebbe l'ideale alla Sampdoria per sostituire Mihajlovic: e' una persona perbene, sarebbe il top". L'ex Roma, Milan e Real ha avuto nel frattempo diverse possibilita' per tornare a giocare: "Ho avuto offerte da Brasile, Dubai, America, ma le ho rifiutate tutte perche' il calcio vero si gioca in Europa. Voglio fare bene con la prossima squadra che mi prendera' per mettere in difficolta' Conte: voglio tentare l'impossibile, tornare in Nazionale". Fosse per lui, non avrebbe alcun dubbio: "Al massimo giocherei a 10 chilometri dall'Italia, a Montecarlo, perche' e' vicino Genova...". "Sono interista dalla nascita - ha proseguito - ma la Sampdoria mi e' entrata nel cuore. L'unico rimpianto che ho nella mia carriera e' aver creato problemi a Garrone, a cui voglio bene, e aver lasciato la squadra. Vorrei tanto tornare ma sembra non sia possibile. Hanno detto che servono piu' difensori che attaccanti: allora studiero' da difensore - ha concluso sorridendo Fantantonio - almeno si aprira' una porta...".

Cassano sogna il ritorno alla Sampdoria. E il presidente Ferrero sogna da te,mpo Mario Balotelli. Già dal mercato di gennaio. L'attaccante italiano è in uscita dal LIverpool, anche se oltremanica qualche indiscrezione parla di possibile tentativo di rilancio in coincidenza con la partenza di Brendan Rodgers. Balo però ha bisogno di una squadra e di un ambiente che lo rilanci e chissà che non sia Genova, magari con Cassano e con Eto'o. 

Per ora siamo alle suggestioni... "Balotelli? È un ottimo nome e sicuramente farebbe comodo a tante squadre - ha ammesso di recente Ferrero - Fosse per me lo porterei subito alla Sampdoria. In coppia con Eto'o? Sarebbe fantastico".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cassanosamdporiabalotelli
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.