A- A+
Sport
Champions, Ancelotti batte Guardiola 1-0. E Beckenbauer attacca Pep

“E' solo un piccolo vantaggio, ma tutto rimane aperto: è un vantaggio che possiamo sfruttare mettendo coraggio e cuore. Ma, ripeto, resta tutto aperto a una partita dalla finale". Ancelotti va cauto dopo l’1-0 del Bernabeu contro il Bayern Monaco. Il gol di Benzema non ha deciso ancora nulla nella semifinale di Champions. Carletto spiega: "E' stata dura come tutte le semifinali, siamo partiti un po' timidi, poi le cose sono migliorate, abbiamo avuto molte opportunità. Il secondo tempo abbiamo giocato con più tranquillità, tutto rimane aperto”.

Sulle condizioni di Cristiano Ronaldo (tornato in campo dopo l’infortunio muscolare patito all’andata dei quarti contro il Borussia Dortmund): “Non aveva i novanta minuti, non era al 100%, martedì lo sarà. Ma ha fatto il massimo. Bale? Ha avuto un attacco influenzale, ma ci ha dato una mano. In alcuni momenti della gara bisogna difendere con il coltello tra i denti. In questo tipo di gara è importante il sacrificio di tutti".
E pensa già al ritorno: "Contro il Bayern non è facile giocare. E' stato difficile anche questa sera. All'inizio siamo stati un po' troppo timidi, dovevamo pressarli più alti. Bisogna avere più coraggio. Anche questa volta quando siamo usciti palla al piede, anzichè fare subito il lancio in verticale, le cose sono andate molto meglio. In attacco abbiamo fatto ottime cose".

TENSIONE IN CASA BAYERN. BOTTA E RISPOSTA BECKENBAUER-GUARDIOLA - Il presidente onorario del Bayern Franz Beckenbauer punge Guardiola (e non è la prima volta, tempo fa disse che il suo gioco ‘annoia la gente’) dopo la sconfitta del Bernabeu. "Il possesso palla non significa nulla quando il nostro avversario crea occasioni da gol. Dobbiamo essere contenti che hanno fatto solo un gol". Pepp ha risposto indirettamente in conferenza stampa post partita: "Orgoglioso del mio Bayern, poi ognuno avrà la sua idea se abbiamo giocato bene o no". Poi ha aggiunto: Il risultato è quello che è, non si giudica. Loro sono la squadra più forte del mondo, hanno grande qualità, ti aspettano e puniscono in contropiede. Abbiamo sofferto poco, dominato, ci è mancata brillantezza davanti ma abbiamo fatto la partita che volevamo"

Tags:
championsancelottipepp
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.