A- A+
Sport
Ciclone Ibra a Leverkusen: sono già 10 gol in Champions

Zlatan allergico all'Europa? Sin qui ha risposto alle critiche che si porta dietro da una vita con 10 gol in Champions League stagionali. Certo, molti lo aspettano al varco dai quarti in poi, quando a volte è mancato (e spesso per colpe anche di squadre forse non lo sostenevano pienamente contro le corazzate del vecchio continente). L'annata di Ibra tra l'altro è ricca di 34 gol in 35 presenze stagionali.

"Le cose stanno andando bene, la squadra gioca bene bene. Sono contento", ha spiegato l'ex attaccante rossonero (per cui ha detto di fare il tifo ora in Europa) ai microfoni di Mediaset Premium. "Se possiamo arrivare sino alla fine va bene. Però non è facile. Più vai avanti in Champions più è difficile. Vediamo"

IBRA CICLONE A LEVERKUSEN, MESSI SPAZZA VIA IL CITY - Si apre con due vittorie esterne il programma delle gare d'andata degli ottavi di finale di Champions League. Il Barcellona vince 2-0 sul campo del Manchester City, mentre il Paris Saint Germain travolge il Bayer, a Leverkusen, con un netto 4-0. Qualificazione ipotecata per i parigini, ma anche i catalani di Martino hanno piu' di un piede ai quarti grazie al rigore trasformato da Lionel Messi e alla rete di Daniel Alves, rispettivamente al 54' e al 90'. L'argentino, all'8' della ripresa, si guadagna la massima punizione scattando sul filo del fuorigioco e costringendo De Michelis al fallo. Rosso per il difensore dei "Citizens" e penalty per gli spagnoli che la "Pulce" non sbaglia. Nel finale, dopo i tentativi del City, Daniel Alves chiude la partita firmando lo 0-2 che profuma di qualificazione.

A Leverkusen il Psg ci mette tre minuti a sbloccare il risultato. L'assist di Verratti (in campo dal primo minuto come gli altri azzurri Sirigu e Thiago Motta) per Matuidi e' perfetto e il centrocampista francese non ha difficolta' a mettere dentro di sinistro. La squadra di Blanc domina e al 39' raddoppia con Ibrahimovic che trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo in area su Lavezzi. E' sempre Ibra a firmare il 3-0 con un gran sinistro che si infila sotto l'incrocio al minuto 42. Nella ripresa, al 14', il Bayer rimane in 10 per l'espulsione di Spahic e al 43' arriva anche lo 0-4, lo firma Cabaye. Campioni di Francia gia' virtualmente ai quarti di finale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
championsibrabarcellonamanchester city
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.