A- A+
Sport
Conte, Panchina d'oro e veleno: "La mia Juve avrebbe 20 punti in più"

"Se i bianconeri avessero la cattiveria della 'mia' Juve, avrebbero 20 punti in più di vantaggio". Parola di Antonio Conte, fresco vincitore della Panchina d'oro (battuti Montella-Gacia, mentre per la serie B, ecco la panchibna d'argento a Sarri dell'Empoli), che manda un messaggino velenoso. Destinatari? Fate vobis, tra Massimiliano Allegri (il successore) e la dirigenza (Agnelli-Marotta) con cui si è separato lo scorso mese di luglio (e che era in testa ai club che non volevano gli stage infrasettimanali).  Poi comunque il commissario tecnico della nazionale aggiunge: "Stanno dimostrando di avere qualcosa in più".

Conte poi aggiunge: "Non ci si abitua mai a certi premi, merito di quanto fatto lo scorso anno e per questo devo dire grazie ai giocatori. Differenze tra allenare un club e fare il c.t.? Manca il lavoro quotidiano, bisogna accontentarsi degli spazi che ci sono e cercare di costruire una squadra che abbia entusiasmo e passione". Il giudizio di Antonio Conte sul campionato italiano? "Pensavo fosse un campionato più combattuto, ma la Juve sta dimostrando di avere più di qualcosa rispetto agli altri. Sta meritando questo primato in classifica".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
conteallegrijuventusnazionale
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.