A- A+
Sport
CR7 e Manchester United, è crisi nera: il club perde 115,5 milioni di sterline

Calcio: Manchester United, perdita netta di 115,5 mln sterline, debito +22% su 2021

La crisi del Manchester United non è "solo" tecnica. Esclusi dalla Champions League, cosa che brucia moltissimo a Cristiano Ronaldo, i "Red Devils" hanno totalizzato una perdita netta di 115,5 milioni di sterline nella stagione 2021-22, anche se i ricavi sono aumentati del 18%, a 583,2 milioni.

I dati resi noti dal club evidenziano come le perdite siano aumentate di 23,3 milioni di sterline rispetto al 2021. Anche il debito del club è aumentato, dai 419,5 milioni del 2021 ai 514,9 di quest'anno, con un incremento di oltre il 22%.

A seguito degli acquisti estivi di campioni del calibro di Cristiano Ronaldo, Jadon Sancho e Raphael Varane gli stipendi sono aumentati del 19,1%, pari a 61,6 milioni di sterline, raggiungendo quota 384,2 milioni, si legge sulla Bbc. È il dato più elevato nella storia della Premier League, superando quello di 355 milioni di sterline del Manchester City.

“I risultati finanziari dell'anno fiscale 2022 dimostrano una ripresa dalla pandemia, il ritorno dei tifosi e le nuove partnership commerciali, controbilanciate dai maggiori investimenti nella squadra”, ha dichiarato il direttore finanziario Cliff Baty.

Anche la ex squadra di Cristiano Ronaldo, la Juventus, ha il bilancio in rosso, infatti nella giornata di venerdì 23 settembre si svolgerà il Cda del club bianconero. E molti sostengono che proprio l'acquisto di CR7, che ha provocato la rottura con Beppe Marotta, sarebbe stato l'inizio delle difficoltà dei pluricampioni d'Italia, i quali, oltre a non centrare il sogno-Champions, ora stanno faticando anche nel campionato italiano.

 

 

 

 
Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cr7cristiano ronaldomanchester united




    in evidenza
    Affari in Rete

    MediaTech

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Piogge forti e nevicate copiose su tutta Italia

    Piogge forti e nevicate copiose su tutta Italia


    motori
    CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

    CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.