A- A+
Sport
Cuadrado, l'uomo da 30 milioni che vogliono strappare a Della Valle

Juan Guillermo Cuadrado scuote il mercato. Tutti pazzi per il 25enne colombiano che ha stregato decine di difensori con i suoi dribbling a velocità supersonica. A Firenze se lo coccolano, ma temono fortemente di doverlo lasciar partire a fine stagione. L'esterno viola che Della Valle ha preso in comproprietà dall'Udinese (che lo prese 21enne dall'Indipendiente di Medellin a costi bassi e ora può fare una super-plusvalenza) è oggetto di attenzioni dai maggiori club d'Europa.

In prima battuta era stata la Juventus a pensare in modo davvero serio a lui: Conte già la scorso autunno aveva posato l'occhio su Cuadrado e Beppe Marotta si era mosso per capire la fattibilità dell'affare (soprattutto per il 50% appartenente all'Udinese). Ma anche per la Signora non sarà facile arrivare a un giocatore le cui quotazioni si sono impennate in questa stagione. Il Bayern Monaco di Guardiola, il Manchester United (in queste ore comunque maggiormente impegnato nella caccia al prossimo mister) e l'Arsenal di Wenger in Inghilterra e lo Zenith San Pietroburgo (su precisa indicazione di Villas Boas) sono pronte a sferrare un attacco in state. Al momento però la società più calda pare essere il Barcellona. Forti dello scongelamento del loro mercato da parte della Fifa e in cerca di un successore dell'esterno brasiliano Dani Alves, hanno individuato in Cuadrado l'uomo giusto. La valutazione? Fonti catalane parlano di 30 milioni di euro per il cartellino.

La Fiorentina dopo la finale di Coppa Italia cercherà di riscattarlo dall'Udinese, poi valuterà le possibilità di rinnovo del contratto (in scadenza 2015). Ma se arrivassero davvero i soldi paventati per il cartellino (e un'offerta d'ingaggio da 3,5-4 milioni al giocatore) sarebbe complicato resistere...

Tags:
cuadradobarcellonabayern monacojuventusfiorentinaudinese

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.