A- A+
Sport
Jeremy Menez

JUVE, MENEZ E XABI ALONSO -

Roberto Mancini sfida la Juve (e il Monaco) per Jeremy Menez. Il tecnico umbro ha chiesto la mezzapunta francese per rinforzare il Galatasaray a gennaio. Come noto, l'ex romanista fatica a emergere tra le stelle del Psg e valuta l'ipotesi di andarsene per poter trovare una squadra che gli dia più spazio.

Intanto la Juventus continua a monitorare la situazione di Xabi Alonso. Il centrocampista spagnolo è tra i nomi più caldi nel caso in cui saltasse il rinnovo di contratto di Andrea Pirlo. Se il bresciano sogna in blanco con Carletto Ancelotti di nuovo suo mister (ma attenzione alle tanti voci legati a club inglesi: di recente i tabloid realizzarono un fotomontaggio con la maglia dell'Arsenal ad esempio), ecco che il 31enne iberico potrebbe fare il percorso opposto. Anche il suo matrimonio va a scadenza nel mese di giugno. Su di lui pure voci legate al Chelsea di Mourinho e, in misura minore, un interesse del Milan.

IL PSG PROPONE VERRATTI PER POGBA - Paul Pogba torna nel centro del mirino. E questa volta è per uno scambio stellare: secondo 'Tuttosport', il Psg è pronto a far carte false pur di bruciare la concorrenza. Se non bastasse un'offerta indecente dal punto di vista economico, eccone una sotto il profilo tecnico. Il club parigino sarebbe disposto a mettere sul piatto Verratti, che in passato è stato molto vicino alla Juve (due estati fa il suo passaggio dal Pescara ai bianconeri fu sfiorato e solo il rialzo dello sceicco cambiò un destino che pareva già scritto). La Juve che farà? Alla pari di certo non se ne parla e l'obiettivo di Marotta è blindare al più presto Pogba (così come Arturo Vidal) con un prolungamento di contratto.

cuadrado

CUADRADO: OSSERVATORI DELL'ARSENAL, CONTATTI DI JUVE E BAYERN MONACO - "Fa piacere sapere dell'attenzione dei grandi club europei nei miei confronti; ma io sto bene a Firenze e al momento sono concentrato esclusivamente nel fare del mio meglio nella Fiorentina". L'ala colombiana Juan Guillermo Cuadrado ha lanciato messaggi d'amore alla città che lo sta consacrando grande nel post-partita di Verona. "In campionato ancora quest'anno non avevo segnato; ma ero tranquillo, perche' avevo gia' realizzato due gol in Europa League. Adesso, invece, sono veramente felice: e' stata la prima doppietta da quando sono arrivato in Italia".

Ma il mercato attorno a lui si sta facendo sempre più caldo. Osservatori dell'Arsenal erano sugli spalti del Bentegodi per fare un'attenta relazione ad Arsene Wenger su questo 25enne colombiano che nelle ultime due stagioni ha fatto il salto di qualità, mostrando appieno il talento che già si intravedeva ai tempi del Lecce e al suo approdo (2009) in Italia con l'Udinese. Proprio i friulani hanno la metà del cartellino con i viola. Due sono quindi le porte a cui bussare, due le proprietà da mettere d'accordo per rilevare il 100% delle sue prestazioni (a scadenza nel 2017). A proposito dell'Arsenal si parla di una possibile offerta da 30 milioni di euro. Attenti perçhé Cuadrado è fortemente nel mirino anche della Juventus: la sua velocità e la tecnica con cui riesce a puntare l'uomo sono l'ideale nei piani tattici di Antonio Conte. Lui più di molti altri nomi che sono girati in queste settimane attorno al club bianconero. Ovviamente però l'ottica è legata ad un affare in prospettiva-giugno, non mercato invernale. E in quel frangente potrebbe farsi vivo anche il Bayern di Pep Guardiola, a caccia dell'erede di Arijen Robben. Bavaresi e torinesi stanno avviando i primi contatti già in queste ore con l'entourage dell'ala viola...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cuadradocalciomercatofiorentinajuventuspremier league
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.