A- A+
Sport
Della Valle: "Cuadrado ha chiesto la cessione. Ma voglio i soldi"

"Se dovesse arrivare un'offerta importante, bisognerebbe lasciar andare via Cuadrado, quindi non sono molto ottimista sull'esito finale della vicenda. Percentuali non ne faccio, credo che un'offerta arrivera' nei prossimi giorni, ma partira' solo per certe cifre". Cosi' Andrea Della Valle al termine dell'incontro con Juan Guillermo Cuadrado per discutere del futuro del colombiano. Tradotto: servono almeno 35-40 milioni. "Ci siamo aggiornati sulla sua situazione guardandoci negli occhi - ha aggiunto Della Valle - il ragazzo sta bene ma mi ha detto: 'se arrivera' un'offerta importante, devi capire che e' un treno che non posso perdere'. Gli ho ribadito dei concetti, che qui c'e' un progetto serio, che potrebbe rimanere un anno, in una squadra vincente, in un progetto vincente. Il ragazzo e' onesto, serio, ma se arriva un'offerta devo lasciarlo libero. Se ci sara' da fare un piccolo sacrificio, lo faro'. Ma se arrivera' una cifra che tutti abbiamo in mente per la sua cessione, non posso trattenerlo. La sua partecipazione al Mondiale, la sua sovraesposizione mediatica ci ha sorpreso. Quando e' arrivato qui non era quasi niente, mentre adesso e' un giocatore di livello internazionale. Il termine ultimo e' una settimana, dieci giorni, intorno a Ferragosto. Se dopo quel periodo non arrivera' un'offerta adeguata, il giocatore rimarra' qui".

"Con il cuore potrei anche rifiutare offerte indecenti, come ho fatto in passato, ma quando arrivano proposte da grandi squadre, con grandi stipendi, la Fiorentina puo' fare un sacrificio ma non rompere l'equilibrio - ha sottolineato ancora il patron gigliato - Ci sono gia' grandi giocatori in questa squadra che guadagnano una certa cifra e piu' di quella non si puo' elargire". La Fiorentina ha comunque una strategia importante nel caso Cuadrado venisse ceduto. "Gia' adesso siamo attrezzati, ma se il giocatore partira', non ci faremo trovare impreparati. Arriveranno due-tre innesti nel giro di due settimane, forse prima. A parte le prime tre, non vedo squadre superiori a questa Fiorentina - ha spiegato Della Valle - alzo un po' l'asticella su questo gruppo, attendendo gli ultimi innesti. La squadra sara' supercompetitiva. Ci sono stati grandi bomber, grandi campioni, ma la forza di questo organico e' che non ci sono singoli indispensabili".

Tags:
cuadradofiorentinadella vallecalciomercato
in evidenza
Festival Economia: "Professione Manager" Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Il direttore di affaritaliani a Trento

Festival Economia: "Professione Manager"
Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.